Il film da vedere stasera, 31 luglio – Bastardi senza gloria

Bastardi senza gloria, LocandinaBuongiorno amici! vi va di passare una serata in compagnia dell’irriverente Quentin Tarantino? Non perdete Bastardi senza gloria (2009) con Brad Pitt, Christofer Waltz, Diane Kruger e Melanie Laurent. La pellicola ha consentito a Christofer Waltz di trionfare agli Oscar 2010 come migliore attore non protagonista ed ha regalato a Tarantino un’infinità di premi e riconoscimenti internazionali.

Trama del film

Siamo nella Francia occupata dai nazisti, nel 1941. La giovane ebrea Shosanna Dreyfus (Melanie Laurent) assiste al massacro di tutta la propria famiglia per mano del colonnello tedesco Hans Landa (Christofer Waltz), soprannominato “cacciatore di ebrei” per la sua abilità nel fiutare i loro nascondigli. La ragazza riesce a sfuggire miracolosamente alla morte e si rifugia a Parigi, dove assume la nuova identità di Emmanuelle Mimieux e diviene proprietaria di una sala cinematografica.

1944. Il tenente Aldo Raine (Brad Pitt), appartenente al 1st Special Service Force, recluta una squadra speciale di otto soldati ebrei che saranno paracadutati in Europa poco prima dello sbarco in Normandia, con la missione di seminare il terrore fra i nazisti, uccidendo ogni soldato tedesco che incontrano per prendere loro lo scalpo.

La squadra di Raine (denominata dagli stessi tedeschi “I Bastardi”) si mette all’opera e, con il passare dei mesi, cattura anche l’attenzione di Hitler per gli sfregi a forma di svastica che fanno sulla fronte delle loro vittime per marchiarle di ignominia a vita. I Bastardi si trovano quindi a collaborare con l’attrice tedesca Bridget Von Hammersmark (Diane Kruger), una spia degli Alleati impegnata in un’operazione che mira ad eliminare i leader del Terzo Reich.

Nel frattempo, a Parigi, la bella Shosanna viene presa di mira dal soldato tedesco Friedrich Zoller, eroe della nazione tedesca per esser riuscito a sopravvivere da solo su una torre campanaria uccidendo 300 soldati nemici. La sua fama è talmente grande che il Reich decide di girare un film in suo onore: Orgoglio della nazione.

Alla première del film sono invitate tutte i maggiori gerarchi del Terzo Reich, tra cui Hermann Goering e lo stesso Führer. Per far colpo sulla ragazza, il soldato convince i nazisti a celebrare la première nel cinema di Shosanna. A quest’ultima viene data la notizia durante un pranzo a cui è costretta a partecipare, e in cui viene sottoposta ad una sorta di interrogatorio informale proprio dal colonnello Hans Landa, il carnefice della sua famiglia.

Da qui decide di organizzare una vendetta, facendo bruciare il suo cinema quando sarà pieno di nazisti. Alla Premere ovviamente saranno infiltrati anche i Bastardi…

Vi ricordiamo che per i temi trattati e per alcune scene, il film è sconsigliato ai bambini.

Appuntamento alle 21.20 su Italia 1 (canale 6)!

Alcune curiosità sul film

  • In una recente intervista, Quentin Tarantino ha dichiarato che il personaggio che più ama di tutti i suoi film è proprio il colonnello Hans Landa. Ha inoltre dichiarato che non riusciva a trovare l’attore giusto per il ruolo e che se non l’avesse trovato, sarebbe saltato il film. Nelle sue parole, sarebbe stato proprio Christopher Waltz ad avergli “restituito il film” con il suo provino illuminante…
  • Quentin Tarantino appare nel film con un primo piano a lui dedicato: si tratta del primo cadavere di un soldato tedesco a cui i “Bastardi” strappano lo scalpo.
  • Il titolo è un omaggio al film del 1977 di Enzo G. Castellari Quel maledetto treno blindato, uscito negli Stati Uniti con il titolo Inglorious Bastards che Tarantino ha storpiato in Inglourious Basterds.
  • Il film Orgoglio della nazione, che viene presentato durante la serata nazista, è stato diretto da Eli Roth, l’attore che interpreta Donnie Donowitz, soprannominato nel film l’Orso Ebreo.

Gli attori protagonisti

Brad Pitt
Brad Pitt

William Bradley Pitt, noto professionalmente come Brad Pitt è nato a Shawnee, il 18 dicembre 1963 (53 anni).

Vincitore di un Premio Oscar, due Golden Globe, uno Screen Actors Guild Award, un Premio BAFTA e una Coppa Volpi a Venezia, ha partecipato a molti film di successo, tra cui il thriller Seven e il film di fantascienza L’esercito delle 12 scimmie. Prima di diventare un attore di successo ha fatto i lavori più vari, tra i quali il trasportatore di frigoriferi e l’autista di spogliarelliste in limousine, arrivando a travestirsi da pollo mentre lavorava per una catena di ristoranti.E’ sempre stato molto generoso con la beneficenza, anche assieme alla moglie Angelina Jolie. Spesso la coppia ha venduto le proprie foto e quelle dei figli per cifre astronomiche; tutte poi donate in beneficenza.

Christoph Waltz
Christoph Waltz

Christoph Waltz è nato a Vienna, il 4 ottobre 1956 (60 anni).

Inizia la propria carriera nel teatro; successivamente lavora per la televisione austriaca. Nel 2009 ottiene la fama internazionale grazie al regista statunitense Quentin Tarantino che gli affida la parte del colonnello delle SS Hans Landa in Bastardi senza gloria, nel quale ha recitato in ben 4 lingue (tedesco, francese, italiano e inglese). Nel 2015 entra a far parte nel cast di Spectre, 24° film di James Bond, in cui interpreta il ruolo del cattivo principale, Franz Oberhausen. Dalla prima moglie Jackie (psicoterapista), ha avuto tre figli.  Nel 2010 ottiene l’Oscar per Miglior attore non protagonista (Bastardi senza gloria).

Diane Kruger
Diane Kruger

Diane Kruger, nome d’arte di Diane Heidkrüger è nata a Algermissen,in Germania il 15 luglio 1976 (40 anni).

Intraprese, ancora giovane, la carriera di ballerina a Londra, ma fu costretta ad abbandonarla a causa di un infortunio. Iniziò quindi la carriera di attrice a Hollywood, non prima di cambiare il cognome in uno più facile da pronunciare in inglese (da Heidkrüger a Kruger). Nel 2009 ha interpretato Bridget Von Hammersmark in Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino. Il 1º settembre 2001 si è sposata con l’attore e regista francese Guillaume Canet, per poi divorziare nel 2006; la Kruger ha affermato che il loro matrimonio è fallito a causa delle lunghe separazioni dovute alle loro carriere nel cinema.

Mélanie Laurent
Mélanie Laurent

Mélanie Laurent è nata a Parigi, il 21 febbraio 1983 (33 anni).

Benché a stretto contatto con il mondo artistico fin da piccola, Mélanie debutta in campo cinematografico solo per caso, nel 1998. Mentre accompagna un’amica sul set di Asterix & Obelix contro Cesare, viene notata da Gérard Depardieu che decide di scritturarla per una parte in un suo film. La consacrazione definitiva a livello mondiale arriva nel 2009 grazie all’interpretazione di uno dei ruoli da protagonista nel film di Quentin Tarantino Bastardi senza gloria. Di religione ebraica, Mélanie ha avuto una relazione romantica con l’attore Julien Boisselier e poi con il musicista irlandese Damien Rice.

 

Trailer del film

Se avete già visto il film, potete sintonizzarvi su Paramount Channel (canale 27) alle ore 21.10 per vedere 127 ore (2010), con James Franco e la regia di Danny Boyle.

Fonti: Wikipedia