Il film da vedere stasera, 20 dicembre – The Manchurian Candidate

the Manchurian Candidate – Locandina

Buongiorno amici! questa sera non potete perdere The Manchurian Candidate (2004) con Denzel Washington e Maryl Streep, diretti da Jonathan Demme (Il silenzio degli innocenti, Philadelphia, The Truth About Charlie).

Trama del film:

Bennett Marco (Denzel Washington) è un soldato veterano il quale, dopo la sua esperienza nell’operazione militare denominata “Desert Storm”, continua a essere tormentato da allucinazioni e strani incubi, che scopre essere ricorrenti anche ad alcuni suoi ex commilitoni.

Fra essi c’è anche il sergente Raymond Prantiss Shaw, figlio della potentissima senatrice Eleanor Shaw (Meryl Streep), che si è candidato per il ruolo di Vice Presidente degli Stati Uniti: la donna è una politica manipolatrice e oltremodo influente, legata da un rapporto morboso al figlio, al punto d’essere stata la causa principale della fine della sua relazione giovanile con Jocelyne, figlia del senatore Tom Jordan, suo acerrimo rivale in politica.

Investigando su cos’è accaduto veramente in Kuwait a se stesso e al suo commando, Bennett Marco scopre di essere stato sottoposto a un elaborato lavaggio del cervello e a ripetuti esperimenti medici, compreso l’impianto di un microchip nascosto nel proprio corpo: questo è accaduto sia a lui, sia a Shaw, sia a tutti gli altri commilitoni, molti dei quali negli anni successivi si sono uccisi.

Bennet Marco risale quindi alla Manchurian Global, onnipotente banca d’affari con forti legami con la scena politica americana, e in particolare con la famiglia Shaw…

Appuntamento alle ore 21.15 su Nove (canale 9).

Alcune curiosità sul film

  • Il film è il remake di Va’ e uccidi del 1962, con Frank Sinatra.
  •  Il film ha incassato oltre 90 milioni di dollari nel mondo.

Gli attori protagonisti

Denzel Washington

Denzel Hayes Washington Jr. è nato a Mount Vernon, USA, il 28 dicembre 1954.

Figlio di genitori divorziati, crebbe e studiò a New York. Debuttò come attore nel 1977 e prese parte a numerosi film del regista Spike Lee.

Nel 1990 vinse l’Oscar come miglior attore non protagonista (primo attore nero a vincere la statuetta 26 anni dopo Sidney Poitier) per l’interpretazione di un soldato afroamericano ed ex schiavo in Glory – Uomini di gloria.

Nel 1999 Washington fu protagonista del film Hurricane – Il grido dell’innocenza, basato sulla vera storia del pugile Rubin Carter, per il quale ricevette un orso d’argento al Festival di Berlino e un Golden Globe come miglior attore protagonista.

Nel 2002 arrivò per l’attore il secondo Oscar, questa volta come miglior attore, ottenuto grazie all’interpretazione di Alonzo Harris in Training Day del regista afroamericano Antoine Fuqua.

Il 2012 vede il ritorno sul grande schermo dell’attore dopo un anno di pausa con i film Safe House – Nessuno è al sicuro e Flight. Per quest’ultimo riceve la sua sesta nomination agli Oscar e l’ottava ai Golden Globe. Denzel Washington è sposato dal 1983 con Paulette Pearson, conosciuta sul set di Wilma, con la quale ha quattro figli.

Meryl Streep

Mary Louise Streep, nota come Meryl Streep è nata a Summit, USA, il 22 giugno 1949 (67 anni).

Candidata per 19 volte all’ Oscar, la Streep ha più nomination di ogni altro attore o attrice nella storia, vincendo come migliore attrice non protagonista per Kramer contro Kramer (1979), e migliore attrice protagonista per La scelta di Sophie (1982) e per The Iron Lady (2011).

Detiene inoltre il record di 28 candidature ai Golden Globe, e di 8 vittorie. È anche vincitrice di due Screen Actors Guild Awards, due Emmy Awards, un Prix al Festival di Cannes, due Premi BAFTA, un Orso d’oro (alla carriera) e di un Orso d’argento al Festival di Berlino. Ha ricevuto il premio AFI Life Achievement nel 2004 e il Kennedy Center Honor nel 2011 per il suo contributo alla cultura americana attraverso le arti dello spettacolo. E’ stata fidanzata per 7 anni con John Cazale, suo co-protagonista ne Il cacciatore, fino alla sua morte, sopraggiunta per un cancro ai polmoni il 12 marzo 1978. Il 30 settembre 1978 ha sposato lo scultore Don Gummer. Hanno quattro figli.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia

CONDIVIDI