Palinsesti Rai, Autunno 2018: chi resta e chi va

Palinsesti tv 2017/18 Rai 1 Rai 2 Rai 3

Novità in arrivo nei palinsesti dell’Autunno 2018 delle reti Rai: c’è chi resta e chi no, ma anche chi raddoppia i propri impegni in video

La prossima stagione televisiva si preannuncia ricca di novità per la Rai. In attesa di scoprire i Palinsesti Rai 2018, ecco i conduttori che restano, ma anche quelli che vanno via o che raddoppiano i propri impegni in video.

Palinsesti Rai 2018: i conduttori che cambiano

Una delle prime novità della prossima stagione televisiva, di cui peraltro vi abbiamo già parlato, è l’addio dopo 22 anni di Tiberio Timperi alla conduzione di “Mattina in Famiglia” (qui i saluti del conduttore). Per il conduttore si tratta solo di un “passaggio”, visto che condurrà “La vita in Diretta” con Francesca Fialdini su Rai 1.

Cambia anche Caterina Balivo che, dopo anni di successi a “Detto Fatto”, lascia Rai 2 per condurre “Vieni da me“, il nuovo programma pomeridiano di Rai 1. Novità anche per Elisa Isoardi che lascia il programma “Buono a sapersi” per prendere il timone de “La Prova del Cuoco” dopo l’addio di Antonella Clerici. (qui l’emozionante saluto della conduttrice dopo 18 anni)

Lascia, invece, l’azienda di Viale Mazzini Roberto Giacobbo che non sarà più conduttore del programma “Voyager“. Per il giornalista e conduttore tv si aprono nuove possibilità a Mediaset dove sarà il volto del nuovo canale Focus targato Mediaset.

Dopo l’addio di Tiberio Timberi, Luca Rosini sarà il nuovo volto di “UnoMattina in Famiglia” accanto alla confermata Ingrid Muccitelli. Tra le conferme di viale Mazzini anche Flavio Insinna che sarà uno dei conduttori de “L’Eredità“.

Rai Autunno 2018: chi resta

Confermata al timone de “La Vita in DirettaFrancesca Fialdini che quest’anno debutterà anche nell’inedito ruolo di attrice in una puntata di “Un Passo al Cielo“. (qui la news in anteprima).

Cristina Parodi, nonostante gli ascolti flop della sua “Domenica In“, sarà anche il prossimo anno una delle conduttrici del contenitore domenicale di Rai 1. La giornalista e conduttrice si occuperà della seconda parte del programma visto che la prima parte sarà interamente affidata alla regina Mara Venier.

Resta anche Amadeus che, sulla scia degli ottimi ascolti di “Ora o Mai Più“, si conferma uno dei volti intoccabili della Rai. Il conduttore tornerà su Rai 2 con “Stasera tutto è possibile” e alla guida de “I soliti ignoti” su Rai 1.

Confermato anche Costantino della Gherardesca che sarà non solo alla guida della settima edizione di Pechino Express 2018, ma dovrebbe condurre un nuovo quiz show sempre su Rai 2.

Per Eleonora Daniele, invece, a settembre ci sarà un’edizione raddoppiata di “Storie Italiane“. Lo spin-off di “UnoMattina” si allunga fino a mezzogiorno per accompagnare i telespettatori verso la nuova “Prova del Cuoco” di Elisa Isoardi.

Doppio programma anche per Alberto Angela che lascia Rai 3 per approdare in prima serata su Rai 1 con: “Passaggio a Nord Ovest” e “Ulisse – Il piacere della scoperta“.

Palinsesti Rai 2018: chi non ci sarà

Tra conferme e nuovi arrivi però ci saranno anche dei conduttori non confermati. Con molta probabilità non saranno protagonisti nei palinsesti Rai Benedetta Parodi tornata su Real Time con “Bake Off Italia” e Alessandro Greco dopo la cancellazione di “Zero e Lode“.

Ancora non è dato sapere il destino di Michele Santoro reduce dalle prime serate di “M” e di Luca e Paolo. Saranno confermati alla guida di “Quelli che…il calcio” e “Quelli che…dopo il TG“?.

Incerto anche il futuro di Marco Liorni che, dopo l’addio a “La Vita in Diretta, dovrebbe condurre un programma il sabato pomeriggio su Rai 1.

Potrebbe interessarti: Palinsesto Rai 2, 2018-2019: ecco tutti i possibili cambiamenti

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.