Il film da vedere stasera, 3 Ottobre – Fuocoammare

fuocammare-locandina
Fuocoammare – Locandina

Buongiorno amici, quello che vi proponiamo questa sera non è proprio un film, è un docuFilm su una delle più immani tragedie del secolo: la perdita di vite nel mediterraneo, sulla rotta Africa-Italia. Si tratta di Fuocoammare (2016) del regista Gianfranco Rosi ( El sicario – Room 164, Sacro GRA).

Per girare questo docuFilm, il regista Rosi si è trasferito per più di un anno sull’isola di Lampedusa, in Sicilia, vivendo a stretto contatto con la realtà del posto, fatta di brave persone che cercano in tutti i modi di accogliere i profughi del mare, coloro che fuggono e mettono a repentaglio le proprie vite in cerca di una vita migliore.

Il regista racconta la sua esperienza attraverso gli occhi del piccolo Samuele, che vive da sempre a Lampedusa e come tutti i suoi concittadini convive con la tragedia quotidiana vissuta dalle migliaia di persone che giungono sull’isola per avere la loro opportunità; l’opportunità di una vita migliore in un’Europa che fatica a comprendere.

Uno dei personaggi del film è Pietro Bartólo, che interpreta se stesso.

Egli è il medico che dirige il poliambulatorio di Lampedusa e che da anni compie la prima visita ad ogni migrante che sbarca nell’isola.

Il film è stato scelto quale rappresentante per gli oscar 2017 ed ha vinto l’Orso d’oro al festival di Berlino, oltre a quattro candidature ai David di Donatello.  Appuntamento alle ore 21.15 su Rai 3.

Trailer del film