Barbara D’Urso in Rai per Domenica In e Sanremo? «Mi dovranno scatenare…»

barbara d'urso

Barbara D’Urso: «Condurre Domenica In? A Mediaset non mi farebbero mai andare in Rai. Mi scateneranno prima o poi per un Festival di Sanremo»

Barbara D’Urso sogna il Festival di Sanremo in Rai. Il suo contratto con Mediaset, però, almeno per il momento glielo impedisce. A meno che il “Biscione” non decida di dare il lasciapassare alla stimata conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio 5.

Intervistata da Leggo, la D’Urso così replica alla domanda della giornalista “E se a Viale Mazzini la chiamassero per condurre Domenica In?“. Naturalmente il riferimento va alla domenica pomeriggio di successo di Rai1, ora nuovamente condotta da Mara Venier:

A Mediaset non mi farebbero mai andare in Rai. Mi tengono incatenata. Sono felicemente incatenata. Mi scateneranno prima o poi per un Festival di Sanremo, perché mi dovranno scatenare…

«Con Mara Venier? Va benissimo. Io non ho guerre né inimicizie. Vivo nel mio magico mondo, come Amelie»

Dandolo quasi per certo con la frase “Prima o poi mi vedrete a Sanremo. Seguo con molto amore Baglioni“, nell’intervista in questione la futura conduttrice di Gf16 parla anche del rapporto con l’attuale presentatrice di Domenica In:

Con Mara Venier come va? Per quanto mi riguarda va benissimo. Io non ho guerre né inimicizie. Vivo nel mio magico mondo, come Amelie. Mi mancano solo i nani.

Anche se, quando le chiedono chi sono i conduttori Rai da lei preferiti “Carmelita”, come la chiamano i fan, fa i nomi di Carlo Conti, del compianto Fabrizio Frizzi e dell’amica Bianca Berlinguer. Non certo di “Zia Mara”…

Insomma, per ora vedere Barbara D’Urso in Rai sembra tanto un mezzo miracolo quanto una possibilità concreta. E intanto a Mediaset tutto prosegue liscio come l’olio, anche con la collega delle colleghe, Maria De Filippi, di cui non sembra affatto gelosa del successo:

Ma che scherziamo! Io e Maria siamo felici dei nostri ascolti. Ci telefoniamo, ci scriviamo, ci complimentiamo a vicenda.

E su Domenica Live di sera dice: «Siamo in ritardo, non c’è neanche lo studio. Partiamo a metà febbraio»

Per il resto, soddisfatta del ritorno de La Dottoressa Giò in prima serata, “Barbarella”, com’è soprannominata anche da alcuni addetti ai lavori, sembra già carica per Domenica Live di sera, a breve su Canale5 non senza i primi problemi da affrontare:

Siamo in ritardo, non c’è neanche lo studio. Partiamo a metà febbraio.

mm
Classe 1992, campano. Nel 2019 torno nel team di "Superguida tv" dopo la precedente esperienza del 2017 e dopo varie collaborazioni con altri siti di televisione: "Gossip e tv" (2018); "Nanopress"/"Televisionando" (2013 - 2017); "Davide Maggio" (2013). Dopo aver mosso i primi passi come giornalista e blogger grazie a "Corriere del Sannio" e "Fuori dal comune Castelvenere", nel 2014 conseguo anche la laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Per info e comunicati stampa puoi scrivermi a questo indirizzo e-mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here