Il film da vedere stasera, 4 dicembre – Dead Man Walking – Condannato a morte

Dead Man Walking - Locandina
Dead Man Walking – Locandina

Buongiorno amici e buona domenica! Molti di voi l’avranno già visto, ma vale la pena di farlo conoscere a chi ancora non ha avuto il piacere di guardarlo: parliamo di Dead man Walking – Condannato a morte (1995) diretto dall’attore/regista Tim Robbins (Il prezzo della libertà, Embedded), con Sean Penn e Susan Sarandon.

Trama del film:

Un condannato a morte riceve la visita di una suora; il suo caso è disperato, manca poco al giorno dell’esecuzione. Matthew Poncelet (Sean Penn), un bulletto di periferia, razzista e strafottente, insieme ad un suo complice, avrebbe ucciso una coppia di giovani fidanzati sorpresi in un boschetto e lo avrebbe fatto con una ferocia inaudita, dopo aver violentato la ragazza.

Continua a professarsi innocente e scarica tutta la responsabilità sul presunto complice, che “se l’è cavata” con l’ergastolo perché ha avuto un difensore migliore. La suora (Susan Sarandon), pur nutrendo fin dall’inizio sospetti sulla dichiarazione di innocenza del giovane condannato, fa di tutto per rinviare il giorno dell’esecuzione, in attesa di un riesame del caso.

Tutti i tentativi sono vani. La famiglia di Poncelet accoglie la suora con diffidenza e le bambine nere di cui si occupava un tempo ora la accusano di “perdere tempo” con un uomo cattivo invece di badare a loro.

Nel buio di questa situazione, Suor Helen scorge una piccola luce: Matt l’ha scelta come suo “consigliere spirituale”, vale a dire l’unica persona che può assistere un condannato a morte nei suoi ultimi sei giorni e che può farlo fino all’ultimo istante…

Appuntamento alle ore 21.20 su Rai Movie (canale 24).

Alcune curiosità sul film

  • Il regista Tim Robbins, sua moglie Susan Sarandon e il loro amico Sean Penn, si battono da sempre contro la pena di morte negli Stati Uniti.
  • Con un budget di 11 milioni di dollari, la pellicola ne guadagnò circa 83 milioni, diventando così un gran successo al botteghino.
  •  Susan Sarandon ha ottenuto l’Oscar come miglior attrice protagonista per il 1996. Nomination sono andate al regista Tim Robbins, a Sean Penn come attore protagonista e a Bruce Springsteen per la miglior canzone originale (Dead Man Walkin’).
  • Al Festival di Berlino del 1996, oltre a tre premi secondari, è stato attribuito l’Orso d’Argento per il miglior attore a Sean Penn. Da segnalare anche il David di Donatello come miglior attrice straniera a Susan Sarandon.

Gli attori protagonisti

Sean Penn
Sean Penn

Sean Justin Penn è nato a Santa Monica, USA, il 17 agosto 1960 (56 anni).

Figlio d’arte (entrambe i genitori erano attori), il suo debutto come attore avviene nel 1974 in un episodio della serie La casa nella prateria. Per cinque volte nominato all’Oscar come miglior attore, ha vinto per due volte.

Interprete camaleontico, è famoso per le partecipazioni a celebri film tra i quali Carlito’s WayDead Man Walking – Condannato a morteLa sottile linea rossaMystic River (premio Oscar al miglior attore protagonista nel 2004), 21 grammi e Milk (premio Oscar al miglior attore protagonista nel 2009) e per la regia, produzione e sceneggiatura del pluripremiato Into the Wild – Nelle terre selvagge.

Ha vinto i principali premi di interpretazione nei più prestigiosi festival; l’Orso d’argento al migliore attore al Festival di Berlino per Dead Man Walking – Condannato a morte, il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes per She’s So Lovely – Così carina e 2 volte la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia per Bugie, baci, bambole & bastardi e 21 grammi.

Nel 1985 sposa la cantante Madonna, dalla quale si separerà nel 1989. Madonna gli ha dedicato  il suo terzo album intitolato True Blue, dove definisce l’attore californiano come “il ragazzo più cool dell’universo”. Ha due figli con l’attrice Robin Wright.

Susan Sarandon
Susan Sarandon

Susan Sarandon, nata Susan Abigail Tomalin a New York, il 4 ottobre 1946.

Ha vinto l’Oscar alla miglior attrice nel 1996 per la sua interpretazione nel film Dead Man Walking – Condannato a morte e numerosi altri premi, tra cui un BAFTA e uno SAG Award. I suoi altri ruoli per cui è stata candidata agli Oscar sono in Atlantic City, USA (1980), Thelma e Louise (1991), L’olio di Lorenzo (1992) e Il cliente (1994). Ha inoltre ricevuto otto candidature ai Golden Globe e cinque candidature agli Emmy.

Nel 1986 aveva avviato con l’attore e regista Tim Robbins, conosciuto sul set di Bull Durham e di 12 anni più giovane, una convivenza destinata a durare più di 20 anni. Il 10 febbraio 2006 ha partecipato alla Cerimonia di apertura dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 portando, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica.

Susan Sarandon è stata sposata una volta dal 1967 al 1979 con l’attore Chris Sarandon. Dopo il divorzio ha dichiarato di non credere più nel matrimonio. Nel corso degli anni ottanta, per lei non memorabili dal punto di vista cinematografico, dà vita ad una chiacchierata relazione sentimentale con il giovane attore Sean Penn. Ha tre figli.

Trailer del film

Fonti citate nell’articolo: Wikipedia