Ascolti tv ieri, A testa alta Libero Grassi vs Che tempo che fa | Auditel 14 gennaio

Libero grassi, film a lui dedicato

Come sono andati gli ascolti tv nella giornata di ieri, domenica 14 gennaio 2018? Le due reti che si contendono lo scettro dei dati auditel ieri hanno messo in campo l’artiglieria pesante. Rai 1, a che tempo che fa, ha ospitato degli attori americani di fama mondiale quali Tom Hanks e Meryl Streep mentre Canale 5 ha lanciato in prima tv il primo dei 4 film tv dedicati ad altrettanti eroi civili che hanno fatto la storia della lotta a favore della legalità e della giustizia nel nostro amato paese. Chi avrà vinto la sfida a colpi di share? Scopriamolo subito.

Ascolti Tv 14 gennaio

Come detto c’erano tante cose interessanti nella giornata di ieri sera sulle emittenti del digitale terrestre. Come sempre, lo ricordiamo, i dati auditel saranno disponibili dalle 10.15 circa.

Rai 1, che tempo che fa, condotto da fazio fazio che ha visto la partecipazione come ospiti internazionali Tom Hanks, Meryl Streep, del regista Steven Spielberg. A questi si sono aggiunti altri ospiti quali Ligabue e Kasia Smutniak, che hanno presentato l’ultimo film del rocker, Made in Italy, poi c’è stato il campione automobilistico Alex Zanardi, la cantante Francesca Michielin, Christian De Sica, Fausto Leali, Frank Matano, Giancarlo Fisichella, Vittoria Puccini, protagonista della fiction Romanzo famigliare e Massimiliano Pani. In termini di ascolti la trasmissione è stata vista da 4.970.000 spettatori pari al 18.8% di share. Boom di ascolti per Fazio, ma quanto avranno percepito in termini di cachet questi grandi ospiti?

Rai 2, invece, ha mandato in onda la serie tv NCIS – Unità anticrimine”. A seguire le vicende della principale squadra di agenti speciali dell’agenzia federale sono stati 1.886.000 spettatori pari al 6.9% di share.

Rai 3 ha lanciato una nuova stagione di Amore Criminale – Storie di femminicidioche ha visto l’esordio in conduzione di Veronica Pivetti. Tra le varie storie affrontate c’è stata anche quella di Federica, una ragazza di Taranto, uccisa dal marito Luigi assieme al figlio, un bambino di soli 3 anni e mezzo. A seguire la nuova edizione del programma sono stati 1.395.000 spettatori pari ad uno share del 6% circa.

Rete 4 ha mandato in onda il thriller “Sotto il segno del pericolo” con protagonista Harrison Ford. A seguire la pellicola sono stati 778.000 spettatori con il 3.6% di share.

Canale 5, in prima tv, ha lanciato il primo dei 4 film TV della catena ‘liberi sognatori’. Nel caso specifico ieri sera abbiamo visto raccontare la storia di Libero Grassi, l’imprenditore siciliano ribellatosi al gioco della mafia siciliana, ucciso da Cosa Nostra dopo essersi opposto a una richiesta di pizzo e poi divenuto negli anni simbolo della lotta alla criminalità. A seguire questa produzione TAODUE sono stati 4.084.000 spettatori con il 15.7%.

Italia 1 ha mandato in onda il film fantasy Hunger Games: la ragazza di fuoco con protagonista la bravissima Jennifer Lawrence. A seguire la pellicola sono stati 1.451.000 spettatori con il 6.5% di share.

LA 7, come oramai da qualche domenica, ha mandato in onda il programma di attualità Non è l’arena che vede come conduttore Massimo Giletti. Il Sindaco di Roma Virginia Raggi è stata la protagonista del primo faccia a faccia politico. Massimo Giletti ha intervistato la sindaca sulla situazione della capitale dopo un anno e mezzo di mandato. A seguire il programma sono stati 1.395.000 spettatori con il 6.9%. Altro ottimo risultato per il programma di LA7 e per Giletti.

TV 8 ha mandato in onda il film fantascientifico Men in Black 3”, terzo capitolo della serie cinematografica Men in Black. A seguire la pellicola sono stati 548.000 spettatori con il 2.2% di share.

Nove, infine, aveva in programmazione le storie dello chef Antonino Cannavacciuolo con O mare mio”. A seguire lo chef sono stati 402.000 spettatori pari al 1.9% di share.

E voi cosa avete visto e seguito ieri sera?

Potrebbe interessarti: