Beautiful anticipazioni americane: i segreti di Brooke e Ridge nella battaglia legale di Katie e Bill

Beautiful broke bill

A The Bold and The Beautiful si è dato il via alla battaglia legale per la custodia esclusiva di Will. Bill e Katie sono davanti al giudice con i rispettivi avvocati e “sostenitori” ma nell’aula aleggiano diversi segreti fra alcune persone presenti. Andiamo a scoprirli con le anticipazioni americane della soap!

Beautiful, anticipazioni americane: incontri segreti

Come dicevamo, alcune persone coinvolte nella causa nascondono dei pericolosi segreti. Questi arcani, se venissero a galla, potrebbero compromettere fortemente la stabilità di una coppia che già sta affrontando delle difficoltà.

Stiamo parlando di Brooke e Ridge che, sempre in disaccordo per via delle figlie, ora si ritroveranno a testimoniare su due fronti opposti: la Logan a favore di Bill, il marito a favore di Katie e Thorne, da poco marito e moglie.

Ma vediamo cosa è successo in precedenza. Dollar Bill, dopo che Katie gli ha comunicato la decisione di portarlo in tribunale, si è incontrato con Brooke per parlarle della situazione e per chiederle appoggio. La ex, contraria a questa battaglia legale e convinta che, seppur con tutti i difetti del mondo, Bill sia un buon padre, ha deciso di stargli accanto.

Non solo. La Logan, durante la conversazione, ha confidato a Spencer i suoi problemi con Ridge, che anche stavolta, sul piano lavorativo, ha scelto la figlia Steffy, promuovendo la Intimates Line al posto della Hope For The Future.

Bill, che sostiene la convinzioni della donna sul fatto che il marito favoreggi sempre Steffy, ha preso poi una “focosa” iniziativa, baciando Brooke!

Al momento, però, pare non ci sia spazio per un ritorno di fiamma: la risposta della Logan, infatti, è stata “Sono sposata”, ma Brooke è comunque decisa a stare dalla parte di Bill e ad aiutarlo nella causa.

Anticipazioni The Bold and The Beautiful: il patto tra Ridge e il giudice

Ma anche Ridge ha qualcosa che nè la sua consorte nè nessun altro devono sapere. Lo stilista, infatti, si è incontrato segretamente col giudice assegnato alla causa di Bill e Katie, Craig McMuller, che si è rivelato essere un suo amico di vecchia data!

In passato, Ridge aveva finanziato gli studi in Legge di Craig, che è in debito di un favore con Forrester. Ovviamente, Ridge non si è lasciato sfuggire l’occasione d’oro e ha informato il giudice della situazione, chiedendogli un verdetto a favore di Katie e Thorne.

Anche Steffy e Wyatt sostengono Bill

Anche Steffy, assieme a Broke, si dimostrerà comprensiva nei confronti di Bill, lasciando esterrefatto il genitore, che invece è (o così cerca di dimostrare di essere) convinto che la lontananza di Spencer faccia solo che bene a Will. Le due donne pensano che Ridge non guardi oggettivamente la vicenda, ma che si accanisca contro Bill solo per vendetta.

Infine, Wyatt deciderà di testimoniare con Brooke a favore del padre, anche se ciò li preoccuperà molto poichè non osano immaginare a come reagirà Katie. Bill proverà a convincere anche Liam, ma il giovane rifiuterà poichè, sebbene sia certo dell’amore che il padre provi per Will, ritiene che non sia in grado di cambiare e che commetterà sempre gli stessi errori.

La battaglia legale ha inizio: Bill è difeso dal suo fedele braccio destro Justin Barber, Katie e Thorne sono invece affiancati dall’avvocato della Forrester, Carter Walton.

Chi la spunterà? Il giudice salderà il debito con Ridge affidando il bambino a Katie e Thorne? I segreti saranno svelati? Presto lo sapremo! Continuate a seguirci con le anticipazioni di Beautiful!

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here