Matteo Renzi conduttore di un programma tv? L’ indiscrezione

renzi fazio

Matteo Renzi conduttore tv? Secondo alcune indiscrezioni l’ex Premier starebbe valutando di realizzare un programma televisivo in collaborazione con l’amico di sempre Lucio Presta, l’agente dei personaggi televisivi nonché marito di Paola Perego tornata in Rai il 25 giugno alla conduzione di un programma davvero carino: Non disturbare.

Matteo Renzi torna al primo amore? La televisione?

L’ex segretario del Partito Democratico sta progettando di tornare ad un suo vecchio amore: la tv. Ricorderete (è stato fatto vedere tantissime volte) che un giovanissimo Mattero Renzi apparve agli italiani proprio dagli schermi di canale 5 in un programma della rete ammiraglia del Biscione che rispondeva al nome di Ruota della Fortuna alla cui conduzione c’era il mitico Mike Bongiorno!

Renzi in tv: “Vuole fare un programma su Netflix”

Certo di strada ne ha fatta da allora, se pensiamo che è stato il più giovane Premier che l’Italia abbia mai avuto! Dopo le sconfitte elettorali, che pare non lo scalfiscano di un millesimo, il caro buon Matteo Renzi vorrebbe tornare alla tv, con l’aiuto dell’amico Lucio Presta!

Stando a quanto scrive il Corriere della Sera, il senatore del Partito Democratico avrebbe intenzione di tornare in tv per realizzare un progetto in collaborazione con l’amico Lucio Presta, anzi sembra proprio che il progetto sia già una cosa certa e reale:

Sta progettando di darsi alla tv – si legge su Corriere- di fare cioè un programma con il suo amico Lucio Presta sulle bellezze dell’Italia, probabilmente su Netflix.

Se l’indiscrezione fosse confermata Renzi si avventurerebbe in tv come già un suo illustre collega, Antonio Razzi che ha recentemente debuttato su NOVE con il programma I Razzi Vostri.

Matteo Renzi “Rottama” se stesso? Vuole fare tv

Chi ha ben seguito il percorso di Renzi in politica sa perfettamente che all’inizio voleva rottamare tutto e tutti. Togliere via il vecchio e mettere il nuovo, la novità, ivi compreso vitalizi, pensioni d’oro, e tutte quelle cose che in campagna elettorale fanno alzare lo share di gradimento…

Solo che, però deve essere andato storto qualcosa, perché strada facendo non ha rottamato un bel nulla e il popolo italiano il 4 marzo del 2018 ha “rottamato” lui!!

Ma in ogni caso aldilà della battuta Renzi è un uomo dalle mille risorse e oltre a farsi conoscere come concorrente dei quiz televisivi, e come politico lo potremo conoscere anche come divulgatore televisivo: una sorta di Alberto Angelade noi altri”Infatti il segretario dem potrà far conoscere la bellissima e splendida città di Firenze.

Le dichiarazioni di Lucio Presta a Adnkronos

Ho proposto a Matteo Renzi un progetto televisivo- dice Lucio Presta sulla città di Firenze, un programma ambizioso. E lui lo sta valutando.

Matteo è nato a Firenze, ci ha vissuto, la conosce a fondo, ne è stato sindaco, ci ha portato i potenti del mondo. Credo deciderà a breve ma ciò non implica, immagino, che abbandoni la politica.

Insomma, se la cosa dovesse andare in porto Renzi sarebbe sempre più vicino a Barack Obama di cui lui non ha mai fatto mistero di esserne un grande estimatore.

Anche l’ex Presidente USA infatti, ha recentemente siglato un accordo con Netfilx assieme alla moglie Michelle per la produzione di alcuni documentari.

Beh è il caso di concludere… dicendovi: STIAMO TUTTI SERENI, MATTEO NON CI ABBANDONA!

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..