Mara Venier e Domenica In: “il format resta quello di sempre. La paresi? Fatico ancora a parlare”

Mara Venier

Mara Venier è pronta a tornare ancora una volta da regina a Domenica In, il programma campione d’ascolti della domenica pomeriggio di Rai 1. Un ritorno molto atteso di cui la conduttrice ha parlato in anteprima dalle pagine del settimanale Gente.

Mara Venier e la paresi dal dentista: “sto cercando di reagire”

Non c’è domenica senza Mara Venier. La Zia Mara da domenica 19 settembre 2021 è pronta a tornare con una nuovissima edizione del popolare programma televisivo, ma non nasconde che per un attimo ha pensato di rinunciarci a causa della lesione facciale avuta dopo un piccolo intervento dal dentista.

Cosa è successo? Alcuni mesi fa la conduttrice si è sottoposta ad un intervento di routine per un impianto dentale, ma le conseguenze sono state davvero inaspettate. La Venier si è ritrovata con una lesione del nervo che le ha causato perdita di sensibilità e difficoltà nel parlare.

Mi auguro di recuperare presto la sensibilità, anche se nessuno ti assicura la completa guarigione. Comunque sono in buone mani e sto cercando di reagire” rassicura tutto il suo pubblico di Domenica In. Una bella botta per la conduttrice che non nasconde: “ho vissuto momenti brutti, di fragilità e profondo sconforto. All’inizio non riuscivo a mangiare, ho avuto un piccolo impedimento nel parlare e, talvolta, faccio ancora un po’ di fatica. Per un attimo ho anche ipotizzato che forse non avrei fatto Domenica In”.

Mara Venier torna a Domenica In: “ho raggiunto il grande Pippo Baudo con 13 conduzioni”

Il ritorno a Mara Venier a Domenica In è stato confermato durante la presentazione dei Palinsesti Rai 2021-2022. Un traguardo importante per la Zia Mara che tocca quota 13 conduzioni del programma di Raiuno raggiungendo così Pippo Baudo.

Parlando proprio della nuova stagione, la Venier ha anticipato:

Il format resta quello di sempre, perché funziona, ma quest’anno ci sarà un grande ritorno: una volta al mese sarà in studio il mio amico don Mazzi. Porterà una storia e con lui affronteremo un tema sociale. Poi stiamo pensando a un formattino, a uno spazio dedicato alle esibizioni di giovani talenti accompagnati da “padrini” famosi che credono in loro…

Tra le novità uno spazio dedicato a giovani talenti, mentre confermata la parentesi dedicata alla pandemia da Coronavirus anche se la speranza della Zia Mara è quella di ridurla al più presto: “spero con tutto il cuore che il virus se ne vada e ci faccia tornare a vivere con la libertà nel cuore e la voglia di abbracciarci con slancio senza più paura“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here