Veronica Pivetti news gossip: delusa dagli uomini, da due anni vive con una donna

Veronica Pivetti

La grande artista Veronica Pivetti e la sua confessione choc: “Vivo con una donna“.

Questo è quanto ha rivelato nella sua ultima ultima intervista a Di Più: “Vivo con Giordana, e sono felice così. Gli uomini? Una completa delusione“.

Veronica Pivetti news gossip: l’attrice racconta la sua delusione dagli uomini

Veronica Pivetti si racconta, quando manca poco alla settima stagione di Provaci ancora Prof. Sarà un modo arguto per attirare l’attenzione e fare parlare di sé?

Veronica ha rilasciato un’intervista al settimanale Di Più. La professoressa Baudino si racconta e fa sapere che nella sua vita non c’è più spazio per gli uomini.

Da tempo vive con una donna, Giordana, con cui forma una bella famigliola felice. A completare il quadretto, i loro quattro cani.

Ecco le sue parole:

Il mio rapporto con lei è serio, sincero, profondo, intenso. Non potrei desiderare di più. Gli uomini mi hanno delusa. […] Oggi sono felice così. È una cara, carissima amica, non lo definirei un amore, anche se è il rapporto più profondo che ho avuto nella mia vita ed è sotto gli occhi di tutti. Ci vogliamo molto bene, in lei rivedo Adriana, una ragazza della quale mi innamorai da giovane, me ne innamorai perdutamente.

Le sue parole ai microfoni di Grazia

Qualche tempo fa, ai microfoni di Grazia, la Pivetti dichiarò di essere “felicemente single“. Riportiamo le sue parole: “Da 15 anni sono serenamente single. Ho commesso abbastanza errori da non sentire più la mancanza di un compagno. Sono piena di interessi e l’amore non rientra tra questi. Voler stare in coppia è una devianza culturale che, purtroppo, accomuna tutte le donne. Con Giorgio sono stata fidanzata quattro anni, poi sposata e ci vogliamo ancora bene. Non mi dispiace non aver avuto figli. Mai avuto l’istinto materno. Ho i cani e un figlio, in qualche modo, l’ho fatto: è il mio film da regista“.

Il ‘figlio’ a cui Veronica si riferisce è Né Giulietta né Romeo. La pellicola risale al 2015 e racconta la storia di Rocco, un sedicenne figlio di genitori separati in balia dei primi dubbi adolescenziali.

Tra questi, quello che più lo attanaglia è l’incertezza relativa alla sua sessualità, con cui farà pace solo grazie alla complicità di nonna Amanda.

Un film profetico, che, col senno di poi, rappresenta ciò che potrebbe provare l’attrice milanese, artista di indubbio talento.