Una Vita, anticipazioni febbraio 2018: la fuga di Pablo e Leonor

Mauro San Emeterio

Torniamo a parlare della soap una vita e lo facciano fornendovi alcune anticipazioni relative al prossimo mese di febbraio 2018.

E vi anticipiamo di una fuga di Pablo e Leonor. I due sposi non possono più stare nel ricco quartiere di Acacias. Il fratello di Manuela, come sappiamo, è stato arrestato per la morte della madre. Guadalupe in verità è stata cercata dal figlio, che voleva fare pace con lei, l’omicida è un altro. In ogni caso dal carcere il marito di Leonor scapperà, dopo avere messo fuori gioco Mauro ed insieme alla moglie affronteranno un duro viaggio, li rivedremo ancora?

Anticipazioni Febbraio 2018 – Soap Una Vita

Mauro San Emeterio consiglierà all’ex garzone della sartoria (Pablo) di andarsene dalla Spagna. Il marito di Leonor, infatti, è stato accusato della morte della madre ed ora si trova in galera in attesa di essere processato. L’astuta Ursula ha propagato le voci della sua colpevolezza, visti i litigi che il giovane garzone di sartoria aveva avuto con Guadalupe perché non voleva rinunciare ai cavalli ed alle corse.

La realtà è ben diversa, l’omicida è un’altra, che trarrà vantaggio dalla morte della povera madre di Manuela.

Leonor e Pablo, che ha finto di eludere la sorveglianza di Mauro, partiranno e lasceranno, almeno per il momento Acacias.

L’intenzione è di raggiungere l’America, ma il viaggio si prospetta troppo lungo e faticoso. Gli agenti della polizia li stanno seguendo e la coppia non ha alternativa, a Malaga si separerà.

Ognuno dei due andrà per conto proprio e si ritroveranno in futuro, per il momento non li vedremo nel quartiere iberico, almeno per qualche mese. Torneranno?

Mauro accetta il trasferimento

Un’altra persona molto amata, lascerà il condominio. Mauro, infatti, accetterà il trasferimento a Santander. Teresa, la sua amata, ha calunniato l’intendente.

La maestrina, ora vicina a Cayetana e soggiogata dalla donna, ha avvertito di ciò che San Emeterio ha fatto, compromettendo le prove sulla morte di Ursula, che in realtà non è mai avvenuta.

Mauro otterrà che un politico non sia coinvolto nell’indagine, in cambio del trasferimento. Rimanendo ad Acacias sarebbe stato espulso dal corpo di polizia e la Sierra non intende più dargli fiducia.

una vita

Teresa è dirigente del collegio

Mentre Ursula, ha trovato i soldi mancanti, per costruire un’altra ala del collegio in memoria di Carlota e German, Teresa diverrà direttrice del Patronato.

Questo posto lo aveva desiderato la Dicenta, ma Fernando Mondragon, tramite le sue copiose conoscenze riuscirà ad avere l’approvazione degli azionisti.

Celia è soccorsa da Cruz

Celia, nella speranza di salvare il suo matrimonio arriverà a offrire dei soldi a Huertas Lopez, affinchè lasci calle Acacias e non si dia più da fare con Felipe.

La domestica però rifiuterà e la moglie dell’avvocato fedifrago avrà un malore improvviso. Verrà soccorsa da Cruz Bengoa, che non è esattamente uno stinco di santo.

Mauro alla ricerca di Sara, anticipazioni una vita

Alla cioccolateria è scomparsa una cameriera, Sara Rubio Ortiz e Victor chiederà a Mauro di cercare sue notizie. San Emeterio accetterà di aiutare il Ferrero, marito di Maria Luisa Palacios.

Il fidanzato di Sara è stato assassinato, faceva infatti parte di un brutto giro di scommesse clandestine, la ragazza dovrà prostituirsi, dopo essere stata rapita?

Cayetana è sempre più vittima della pazzia, cosa in realtà non vera, ma voluta per evitare la pena di morte. Cercherà di allontanare Teresa da Fernando.

Ossessiva e gelosa nei confronti della sua tutrice, si accongerà che la maestrina ha una cicatrice, dovuta all’operazione di appendicite, subita in tenera età.

La Sotelo inizierà a capire chi è in realtà Teresa e le farà molte domande, fingendosi pazza per i suoi fini personali. Gli sposi intanto si saranno salvati?