Tiberio Timperi, la Rai chiamata a pagare 25mila euro: ecco perchè

Tiberio Timperi addio a UnoMattina in Famiglia

Il Tar del Lazio ha deciso circa la bestemmia scappata a Tiberio Timperi durante una puntata di Uno Mattina in famiglia: ecco la decisione

Nel giorno del suo debutto televisivo nella nuova edizione de “La vita in diretta“, arriva la decisione del Tar del Lazio circa la bestemmia sfuggita a Tiberio Timperi alcuni anni fa nel programma “Uno mattina in famiglia“. Ecco come è andata.

Tiberio Timperi, bestemmia in tv: la decisione del Tar

Con la sentenza n.09009/2018 il Tar della Regione Lazio si è espresso sulla bestemmia scappata a Tiberio Timperi il 18 ottobre 2014 durante il contenitore televisivo di “Uno mattina in famiglia”.

Ecco cosa ha stabilito il Tar del Lazio:

è senza dubbio una bestemmia/imprecazione, di contenuto lesivo dello sviluppo dei minori.

Non solo per il Tar la Rai risulta responsabile di negligenza

trattandosi di contenuto pre-registrato, poteva essere effettuato un preventivo controllo prima della sua messa in onda.

ma anche è di imperizia visto che l’imprecazione è “stata trasmessa per ben due volte“.

Rai multata dal Tar del Lazio

Stando a quanto deciso dal Tar vi è stata una violazione dell’articolo 34 per quanto concerne il Codice di Autoregolamentazione Media e Minori:

“le trasmissioni non contengono programmi che possono nuocere allo sviluppo fisico, mentale o morale dei minori e film vietati ai minori di anni 14, a meno che la scelta dell’ ora (…) o qualsiasi altro accorgimento tecnico escludano che i minori che (…) vedano o ascoltino normalmente tali programmi”.

Per questo motivo la Rai è tenuta al pagamento di una sanzione del valore di 25 mila euro.

Subito dopo lo scivolone, il conduttore aveva prontamente chiesto scusa il giorno dopo a tutti i telespettatori.

La stessa azienda di Viale Mazzini aveva preso le difese del conduttore sottolineando che l’evento era dovuto a “concatenazione di eventi, frutto di una serie di imprevisti non intenzionali e di disguidi tecnici successivi“.

Forse a poco sono servite le scuse sia di Timperi che della stessa azienda di Stato Rai, visto che il Tar ha deciso di sanzionare la Rai con una mega multa!

Potrebbe interessarti: La Vita in Diretta 2018 2019, su Rai 1: al via la nuova edizione con Francesca Fialdini e Tiberio Timperi. Ecco quando

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here