Take Five: in prima visione Rai, il film napoletano a sfondo criminale

Take Five

Su Rai 3, in prima visione, un film che alterna il genere commedia al drammatico, tutto in “stile” napoletano: Take Five.

La pellicola, scritta e diretta da Guido Lombardi, è stata candidata al Nastro d’argento per il Miglior soggetto ed è stata vincitrice del Ciak d’oro per la Miglior canzone originale (“Buonesempio”).

Take Five, un film tutto napoletano

Il regista Guido Lombardi, anche sceneggiatore di Take Five, è originario del capoluogo di regione campano ed esordì nel campo cinematografico con il docu-film (cortometraggio) Napoli 24 (2009), firmato assieme ad altri 23 registi (tra cui Paolo Sorrentino).

Take Five è il secondo dei suoi 3 lungometraggi (il primo è Là-bas – Educazione criminale) ed è un film del 2014. Il cast di attori, come lui, è composto per intero da napoletani doc:

  • Peppe Lanzetta – drammaturgo e attore di cinema e tv (Squadra Antimafia-Palermo oggi, I bastardi di Pizzofalcone, Sotto copertura-La cattura di Zagaria);
  • Salvatore RuoccoGomorra (il film), La squadra, Rex;
  • Salvatore Striano – anche lui attore di Gomorra, il film, poi di serie e film tv quali Il clan dei camorristi e L’oro di Scampia;
  • Gaetano di Vaio – attore in Gomorra (la serie), è produttore di Take Five;
  • Carmine Paternoster – anche lui attore di Gomorra (il film).

I protagonisti di Take Five prendono quasi tutti il nome dagli attori che li interpretano: abbiamo quindi Ruocco (Salvatore Ruocco), Sasà (Salvatore Striano), Gaetano (G. Di Vaio), Carmine (C. Paternoster). Peppe Lanzetta è O’ Sciomen.

La trama di “Take Five”

Un mix tra commedia a sfondo criminale e action movie di genere drammatico, Take Five racconta di una banda di 5 rapinatori, di un colpo ad una banca con imprevisto, di una guerra tra malavitosi.

Il ricettatore Gaetano decide di formare una squadra di rapinatori per mettere a segno un colpo ad un’importante banca napoletana. Recluta così Sasà (fotografo di matrimoni, cardiopatico ed ex ladro), O’ Sciomen (leggenda delle rapine, appena uscito di carcere), Ruocco (pugile squalificato a vita) e Carmine (idraulico col vizio del gioco d’azzardo).

I “five” organizzano e mettono a punto la rapina, attraversando la rete fognaria di Napoli: il colpo riesce ma, a causa di un imprevisto, Gaetano rimane intrappolato col denaro nelle fogne. Il resto della banda, riunita a casa di Sasà, pensa ad un piano per andare a recuperare Gaetano e il bottino. Ma due malavitosi, O’ Ninnillo e Antonio, sono interessati al “ricavato” milionario della rapina…

Quando va in onda Take Five?

Se siete curiosi di questa pellicola tutta Napoli e azione, non perdetevi Take Five! Sarà proposto da Rai 3, in prima serata, venerdì 3 novembre alle ore 21.15.

Intanto, eccovi un assaggio del film di Guido Lombardi:

 

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here