Romanzo siciliano: oggi parte la nuova fiction di Canale 5

Poco più di 24 ore ci separano dalla messa in onda di “Romanzo siciliano”, la nuova serie tv targata Mediaset.

Dal 16 maggio, infatti, la prima serata di Canale 5 darà filo da torcere alla fiction “Il sistema” della Rai mandando in onda otto puntate a tema squisitamente poliziesco realizzate dalla famosa azienda Taodue, autrice di altre fiction di successo quali Ris e Squadra Antimafia.

La storia si svolge nella meravigliosa città di Siracusa e ruota attorno alle indagini svolte dal Colonnello dei Carabinieri Sergio Spada (Fabrizio Bentivoglio) e dalla sua squadra.

Obiettivo: catturare lo spietato boss latitante Salvo Buscemi (Ninni Bruschetta).

La caccia al boss assume i toni di una sfida personale per il vedovo Colonnello Spada, convinto che l’attentato verificatosi in un liceo di Siracusa – lo stesso frequentato da sua figlia Nora che, rimasta coinvolta nell’attentato, viene gravemente ferita – sia un chiaro messaggio della mafia di interrompere le indagini in corso.

La fiction, dunque, è incentrata sulla lotta tra un Colonnello dei Carabinieri ed un boss della criminalità organizzata, scaltro al punto da essere ricercato da vent’anni senza che le forze dell’ordine conoscano nemmeno il suo volto.

L’eterna battaglia tra il bene ed il male, però, non può essere vinta da soli: per questo motivo, Sergio cercherà di avvalersi del maggior aiuto possibile, rivolgendosi in particolar modo alla PM Emma La Torre (Claudia Pandolfi).

Ma il Colonnello non è l’unico ad affrontare la caccia al boss come una questione personale: Eleonora Bolla, infatti, è intenzionata a scoprire la verità sulla morte del padre, carabiniere assassinato vent’anni prima dalla mafia.

‘Romanzo siciliano’, dunque, promette di raccontare una storia avvincente e di essere un nuovo campanello d’allarme volto a sensibilizzare la popolazione – in particolar modo le nuove generazioni – sul delicato problema della mafia, piaga della società.

Appuntamento, quindi, a lunedì 16 maggio, ore 21:11, Canale 5.

CONDIVIDI