Paradiso delle Signore 3: si farà? Scopriamo insieme tutte le ipotesi

Il Paradiso delle Signore 2

Il Paradiso delle Signore giunto alla seconda stagione ha registrato degli ascolti più che soddisfacenti. E in questa ottica che si può pensare già a “Il Paradiso delle Signore 3”. Tuttavia, non ci sono ancora conferme ufficiali, anche se i presupposti perché le avventure del negozio più bello di Milano, il cui motto è “il bello per tutti” sono innumerevoli.

Paradiso Delle Signore 3, la realizzazione della terza stagione

Secondo alcune indiscrezioni Rai Fiction e Aurora Tv, casa di produzione della fiction diretta da Monica Vullo stanno valutando la realizzazione della terza stagione.

Del resto, l’ultima puntata della seconda stagione si è conclusa con un finale più che aperto: Pietro Mori ferito al petto cade tra le braccia di Teresa.

Come è notorio, nelle fiction sono soliti i colpi di scena ad effetto. Infatti nella terza serie Pietro potrebbe miracolosamente scampare alla morte, riprendendosi dopo alcune settimane di ospedale.

Gli ascolti premiano la fiction il Paradiso delle Signore

Dopo ben dieci puntate la popolare fiction di Rai Uno ha retto gli ascolti mantenendo un andamento costante intorno al 17 % di share. E anche se rispetto alla prima stagione c’è stata una leggera flessione il risultato ottenuto è più che soddisfacente.

La media degli spettatori è rimasta sempre intorno ai 3,8 milioni, mantenendo un indice di ascolto intorno al 17%.

Tutte le ipotesi sulla fiction

Le ipotesi che la fiction possa continuare ci sono, però ci sono altrettanti indizi che indicano ci potrebbe essere un ritardo notevole per la messa in onda e che il protagonista potrebbe non essere più Giuseppe Zeno che dà il volto a Pietro Mori.

Intanto sappiamo già che Giusy Buscemi, che interpreta Teresa Iorio, la protagonista è in dolce attesa. L’attrice intervistata qualche tempo fa da Diva e Donna aveva rivelato:

Sì, sto vivendo una fase delicata, ma preferisco non dire altro.

Ora è arrivata la conferma, aspetta il suo primo figlio già al quarto mese  dal regista Jan Michelini, con cui si è sposata lo scorso maggio a Roma.

In buona sostanza dunque, se si decidesse di fare una terza stagione le riprese dovrebbero iniziare con molto ritardo per permettere all’attrice di viversi la sua gravidanza serenamente.

D’altro canto anche l’attore Giuseppe Zeno è  co-protagonista assieme a Vanessa Incontrada, di un’altra fiction che andrà in onda sempre su Rai Uno dal 20 novembre: Scomparsa.

Se la fiction avrà un buon riscontro si potrebbe pensare ad una seconda stagione per cui l’attore dovrebbe dividersi tra due set:

  • Il Paradiso delle Signore 3
  • E Scomparsa 2

Insomma una serie di eventi che verrebbero a “scontrarsi” che renderebbero difficile la relaizzazione della fiction, per cui si sta valutando il da farsi.

Il Paradiso delle Signore 3 Pietro è morto davvero?

Oltre alla gravidanza di Giusy Buscemi interprete di Teresa l’incognita sul futuro de Il Paradiso delle Signore 3 è il destino di Pietro Mori, il personaggio di Giuseppe Zeno.

Nell’ultima puntata come abbiamo già detto Pietro muore sotto i colpi di pistola sparati da Jacobi, per difendere la sua amata. Quindi tutto sembra indicare che Pietro perda la vita.

Ma sarà veramente così? Cosa sarebbe il Paradiso senza Pietro? Molti fan infatti sono rimasti delusi da questo colpo di scena e reclamano a gran voce che la storia d’amore tra Pietro e Teresa abbia un lieto fine.

La produzione li accontenterà?

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..