Mara Venier confessa: “molestata da un politico”

Mara Venier

Confessione choc di Mara Venier che al settimanale Oggi racconta di essere stata vittima di molestie venticinque anni fa da un politico

Continua a crescere il numero di donne che hanno deciso di raccontare e denunciare casi di molestie. Questa volta a svuotare il sacco è la regina della Domenica Mara Venier che, dalla pagine del settimanale Oggi, ha rivelato un inedito episodio.

Mara Venier: “Mi ha molestata un politico”

Dopo le denunce di Asia Argento e Miriana Trevisan, solo per citarne due, continua a crescere il numero di star che hanno deciso di far sentire la propria voce. A parlare in questa occasione è Mara Venier, la giudice di Tu si que vales che, dalla pagine del settimanale Oggi, confessa di essere stata molestata da un politico.

Venticinque anni fa la popolare conduttrice italiana è stata vittima di molestie da parte di un importante politico. “Fui invitata a cena a casa di questo politico molto importante, insieme con due amici e altre dieci persone” ha raccontato rivelando un episodio finora inedito della sua vita.

A fine cena, lui mi disse: ‘Vieni a vedere i miei quadri?’” ha raccontato la zia Mara ricostruendo quei terribili momenti. “Io ci andai, ma quando tornammo in sala da pranzo scoprì che gli altri, anche i miei due amici, non c’erano più: si erano messi tutti d’accordo per farci rimanere soli!“. Una situazione spiacevole dalla quale la conduttrice è riuscita a sottrarsi lasciando la casa dell’orco prima che sia stato troppo tardi.

Mara Venier: le confessioni inedite

Una confessione choc per Mara Venier considerata una delle conduttrici più amate del piccolo schermo. La regina della Domenica in in occasione di quell’avance è rimasta fortemente delusa dagli amici che l’avevano lasciata da sola. Non solo, con la sua solita sincerità zia Mara non nasconde che quell’uomo avrebbe potuto agevolare la sua carriera, ma non si è mai pentita di essere andata via.

Durante l’intervista la Venier si è però sbottonata raccontando anche un altro episodio legato alla sua infanzia. Un terribile evento di cui non ha mai avuto il coraggio di parlare. “Lo rivelo soltanto ora” – ha dichiarato ad Oggi facendosi un rimprovero. Sono trascorsi 60 anni da quel terribile episodio che la conduttrice non ha mai avuto il coraggio di raccontare alla sua famiglia. “Una volta un pedofilo iniziò a masturbarsi davanti a me, avrei potuto e dovuto farlo arrestare” queste le parole della conduttrice.

Infine la zia Mara ha voluto affrontare anche il delicatissimo tema della molestie facendo una precisazione e sottolineando come sia importante differenziare gli episodi: “a mio parere, infatti, un conto sono gli stupri, un conto le molestie sessuali e un altro quelle che io chiamo ‘avance esuberanti“.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here