Live – Non è la D’Urso, da stasera su Canale 5: meccanismo e anticipazioni della prima puntata

live non è la d'urso
Barbara D'urso nel suo nuovo programma

Live – Non è la D’Urso, da stasera su Canale 5 con Barbara D’Urso: le anticipazioni della prima puntata di mercoledì 13 marzo 2019

Dicono “non sia lei”, ma la conduttrice c’è dentro fino al collo. Parliamo, ovviamente, di Barbara D’Urso, da stasera su Canale 5 al timone di Live – Non è la D’Urso, il nuovo programma di Mediaset targato VideoNews, la cui prima puntata è attesa in tv per quest’oggi, mercoledì 13 marzo 2019.

Obiettivo del nuovo show è quello di “fidelizzare” il pubblico del mercoledì sera di Canale 5, andando a costruire un inedito programma “di parola”, per cui lo share è stimato intorno al 12%. Così hanno fatto sapere, almeno per il momento, i vari dirigenti di Mediaset presenti nella conferenza stampa di presentazione della trasmissione.

Nato dalle ceneri della prima parte di Domenica Live, infatti, lo show è a tutti gli effetti una novità per il prime time di Canale 5. E vede schierati tanti ospiti, insieme ad un’interessante meccanismo social e alla firma del “fidato” autore della D’Urso, Ivan Roncalli.

Live – Non è la D’Urso, il meccanismo del nuovo programma di Canale 5: ecco come funziona

Qual è il meccanismo di Live – Non è la D’Urso? Beh, a giudicare dalle anticipazioni ufficiali, non è difficile capire come funziona il nuovo programma di Canale 5, la cui messa in onda è attesa dalle ore 21.10 circa di questa sera.

Nel corso delle tre ore di diretta, infatti, trasmesse dagli studi Mediaset Bonvisa di Milano, Barbara D’Urso intervista i suoi ospiti, mentre il pubblico giudica le loro storie attraverso i social. Ecco cosa prevede, più nei dettagli, la struttura del programma:

  • Mi piace/non mi piace: il pubblico interviene in diretta attraverso i canali social di Mediaset, andando a determinare il cosiddetto “live sentiment” generato per la storia raccontata da un ospite.
  • Le sfere: cinque analisti famosi, che hanno a che fare con l’ospite, ne giudicano la storia nascosti dietro a delle sfere bianche. Se il giudizio è positivo le sfere si illuminano col colore verde, altrimenti diventano rosse. L’ospite, però, non conosce le identità degli analisti presenti in studio.
  • L’ascensore: due ospiti con un conto in sospeso vengono “rinchiusi” in uno spazio ristretto per circa mezz’ora. Le telecamere a specchio li riprendono e mostrano le rispettive reazioni.
  • Drive In: altri vip vengono spediti in una sorta di “cinema”.
  • Faccia a Faccia: in casi eccezionali, la conduttrice “affronta” l’ospite vis à vis;
  • Talk show: ospiti e analisti si confrontano su un argomento di attualità e vengono giudicati dal pubblico a casa.

Live – Non è la D’Urso, cosa fanno gli ospiti nella prima puntata in onda questa sera

Oltre al meccanismo, di Live – Non è la D’Urso si conoscono anche i nomi degli ospiti della prima puntata in onda questa sera. Nella nota ufficiale di Mediaset, però, il nome di Corona non compare. Nonostante questo Corona ci sarà.

In ogni caso, Fabrizio Corona partecipa al programma ma non parlerà del caso Riccardo Fogli a L’Isola dei Famosi 2019. Probabilmente, invece, si scuserà pubblicamente con la padrona di casa. Inoltre, altri ospiti certi del programma sono:

  • Heather Parisi: direttamente da Hong Kong, dove vive ora, di recente l’ex ballerina di Fantastico ha fatto parlare di sé anche per la replica all’ultima gaffe di Lorella Cuccarini.
  • Al Bano e Loredana Lecciso: ospiti per la prima volta insieme in tv insieme ai figli Jasmine e Albano junior. Dal canto suo, Albano torna sul piccolo schermo tricolore dopo la recente news secondo cui il cantante rappresenterebbe una “minaccia per la sicurezza” dell’Ucraina.
  • Il fratello di Meghan Markle, Thomas Markle Junior, che vorrebbe far pace con la più nota della famiglia, che di lui non ne vuole proprio sapere, e conoscere così il royal baby in arrivo. Ci riuscirà grazie alla D’Urso oppure no?
mm
Classe 1992, campano. Nel 2019 torno nel team di "Superguida tv" dopo la precedente esperienza del 2017 e dopo varie collaborazioni con altri siti di televisione: nel 2018 "Gossip e tv", dal 2013 al 2017 "Nanopress"/"Televisionando", nel 2013 "Davide Maggio", etc. Nel 2014, dopo aver mosso i primi passi come giornalista e blogger grazie a "Corriere del Sannio" e "Fuori dal comune Castelvenere", conseguo anche la laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Per info e comunicati stampa puoi scrivermi a questo indirizzo e-mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here