Le serie tv italiane più viste del 2017

Serie Tv, Il commissario montalbano

Il 2017 volge al termine ed è tempo di tirare le somme anche per la tv e per le serie tv in generale. Quest’anno è stato ricco di nuove fiction proposte da Rai e Mediaset. Sapete quali sono state le migliori? Per migliori intendiamo quelle che hanno riscosso più consensi e più percentuale di share nel corso della loro programmazione in tv.

La fiction più vista del 2017: Il commissario Montalbano

Quale poteva essere la fiction con il maggior numero di telespettatori? Ma Montalbano logicamente! La serie tv, che ricordiamo essere tratta dai libri/romanzo dello scrittore siciliano Andrea Camilleri, è la punta di diamante della Rai.

Questa fiction (si può anche definire film tv visto che tutti gli episodi hanno un inizio ed una fine) è in grado di “macinare” spettatori facendo fare dei veri e propri record alla Rai. Montalbano, in termini d’ascolto, supera ogni anno i propri stessi record arrivando addirittura al 44% di share con la puntata intitolata Come voleva la prassi, arrivando a ben 11 milioni di telespettatori.

Maltese – il Romanzo del commissario

Altra fiction che ha avuto un grande successo è stata quella che ha visto come protagonista il bravissimo Kim Rossi Stuart con Maltese, il romanzo del commissario. La serie, per chi non l’avesse vista, racconta la storia e le gesta eroiche di un commissario di polizia che dedica la sua vita alla lotta alla mafia e alla criminalità organizzata siciliana. La 1° puntata, in onda su Rai 1, ha registrato picchi di oltre 8 milioni di spettatori e il 30% di share.

Potrebbe interessarti: Come rivedere maltese in streaming gratis.

I bastardi di pizzofalcone

Altra bellissima serie tv andata in onda sulla Rai. Protagonisti, nel commissariato più bistrattato di Napoli, un gruppo di poliziotti scomodi e ingombranti, un ispettore (interpretato dall’attore Alessandro Gassmann) e una Napoli inedita. La fiction, lo ricordiamo, è basata sui romanzi dello scrittore napoletano Maurizio de Giovanni. Per la serie picchi d’ascolti con oltre 7 milioni.

Potrebbe interessarti: I Bastardi di Pizzofalcone 2: la seconda stagione ci sarà?

Di padre in figlia

Fiction che racconta la storia della famiglia Franza dal 1958 ai primi anni Ottanta: una famiglia patriarcale veneta che attraversa i grandi cambiamenti storici che hanno portato le donne a lottare per guadagnarsi parità e diritti civili. Scritta da Cristina Comencini, la fiction ha visto come protagonisti Alessio BoniStefania Rocca e Cristiana Capotondi. Successo auditel con picchi di quasi 7 milioni di spettatori.

Scompara, con Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada torna in tv con una serie tv in onda proprio di recente. E’ di genere giallo e ad affiancarla il bravissimo attore già ammirato nel paradiso delle signore, Giuseppe Zeno. In media ha registrato sempre più di 6 milioni di ascolti, con picchi che arrivavano anche ai 7 milioni nella puntata del 20 dicembre.

Potrebbe interessarti: Ci sarà Scomparsa 2?

C’era una volta studio uno

Roma, siamo nel 1961. Tutta italia sente per la prima volta 24.000 baci e Le mille bolle blu, tre ragazze si ritrovano a lavorare in RAI con mansioni diverse. C’è Giulia che entra nel servizio opinioni(che all’epoca si raccoglievano telefonicamente), Rita come sarta (anche se la sua aspirazione più grande è diventare una cantante) ed Elena come ballerina.

Attraverso le vicende sentimentali e lavorative delle ragazze, tra sogni realizzati e infranti e al di là degli antagonismi aziendali, assisteremo alla nascita di Studio Uno, un programma televisivo di varietà ideato e realizzato dal regista Antonello Falqui, prodotto dalla Rai e trasmesso sul canale Programma Nazionale fra il 1961 e il 1966. La miniserie di Rai 1 che ha visto protagonista la bravissima Alessandra Mastronardi, è riuscita a far rivivere la magia del varietà riuscendo a raggiungere picchi auditel di 7 milioni di telespettatori.

I fantasmi di portopalo con Beppe Fiorello

Miniserie di Rai 1 in due puntate con la magistrale interpretazione di Giuseppe Fiorello. La serie ha raccontato una delle pagine più drammatiche legate alla migrazione e ai naufragi nel Canale di Sicilia. Ottimi gli ascolti, con 6.620.000 spettatori. 

Sorelle con Anna Valle

Serie Tv con protagonista Anna Valle e Loretta Goggi, ambientata a Matera. Parla di un giovane avvocato di successo, Chiara, che si vede costretta a tornare nella sua città d’origine per l’improvvisa sparizione della sorella Elena, che vive lì con i suoi tre figli.

La serie tv di Rai 1 con la regia di Cinzia Th Torrini (la regista che ha diretto anche Elisa di Rivombrosa) è stata un successo per certi versi inatteso raggiungendo 6.561.000 spettatori nell’ultima puntata.

Potrebbe interessarti: Sorelle 2 ci sarà?

Rosy Abate – Super Star di Canale 5

Il ritorno della “regina di palermo” ha fatto tornare a Mediaset gli ascolti d’un tempo per quanto riguarda il comparto fiction. Molti cambiamenti in quel di mediaset per le serie tv e gli ascolti ne avevano risentito. Ci riferiamo soprattutto alla scelta di non realizzare più alcune serie importanti come ‘squadra antimafia’ e ‘onore ed il rispetto’. Adesso, grazie a Rosy Abate, la fiction Mediaset ritrova la sua identità e recupera ascolti. Grazie alla fiction che ha visto protagonista la bravissima Giulia Michelini nei panni di Rosy Abate, mediaset ha raggiunto 5.291.000 spettatori. 

Potrebbe interessarti: Rivedi in streaming Rosy Abate.

La strada di casa

Altro successo delle fiction Rai. Alessio Boni, dopo il successo ottenuto con la serie tv Di padre in figlia, ha avuto la sua meritata consacrazione con La strada di casa sempre su Rai 1. Le sei puntate hanno raccontato la storia di Fausto, un carismatico imprenditore agricolo piemontese che si risveglia dopo cinque anni di coma. Gli spettatori hanno premiato la Serie permettendole di raggiungere picchi di 6.5 milioni di spettatori.

L’isola di Pietro, con Gianni Morandi

È stato uno degli eventi televisivi dell’anno: il ritorno in tv (non da cantante) per Gianni Morandi. Con la sua Isola di Pietro, in onda su Canale 5, ha affrontato la difficile sfida della domenica sera contro Che tempo che fa, riuscendo a battere quasi sempre lo show d’intrattenimento di Fabio Fazio. Il picco è stato raggiunto con l’episodio finale, visto da 4.448.000 spettatori. Vi anticipiamo che ci sarà anche la 2° stagione.

Sotto copertura – la cattura di Zagaria

Altra pagina di storia italiana, la cattura del boss dei casalesi (clan criminale) Michele Zagaria, imprendibile capo della camorra latitante per vent’anni.

La fiction Sotto copertura con protagonisti  Claudio Gioè e Alessandro Preziosi, ha raggiunto nell’episodio finale più di 5 milioni di spettatori.

A voi quale serie tv è piaciuta di più? Siete d’accordo con i risultati auditel? Diteci la vostra in merito.