I Bastardi di Pizzofalcone 2: la seconda stagione ci sarà?

bastardi pizzofalcone

La Serie andata in onda in questo 2017 su RAI 1 ha ottenuto un successone ed è piaciuta molto al pubblico tant’è che la RAI ha deciso di fare anche la 2° stagione.

A confermarlo è stato direttamente l’autore dell’omonimo libro al quale la serie si è ispirata: Maurizio De Giovanni. Lo ha fatto ai microfoni di RunRadio, la radio universitaria del Suor Orsola Benincasa di Napoli

Successo d’ascolti

La riconferma de I Bastardi di Pizzofalcone non stupisce affatto, visto l’enorme successo della fiction e lo share che ha ottenuto che sembrerebbe aver consacrato un nuovo genere di fiction sui teleschermi di Rai 1. Lojacono e il suo gruppo di agenti si sono fatti amare dal pubblico, hanno scandalizzato con la loro scena lesbo ed hanno rotto gli schemi, proprio come fatto da Rocco Schiavone su Rai 2, con le dovute proporzioni auditel.

Si pensa che la 2° stagione possa trarre ispirazione al libro “Cuccioli per i bastardi di Pizzofalcone”, pubblicato nel 2015, e a “Pane per i bastardi di Pizzofalcone”, uscito nel 2016.

C’è anche un velo di polemica da parte dello scrittore DE GIOVANNI sui temi trattati dalla Fiction, ecco cosa scrive su facebook

Be’, anche questa è andata. Sono felice che sia piaciuta a tanti, che qualcuno si sia affezionato a storie e personaggi, e ancora di più che a qualcun altro sia venuta voglia di venire a vedere da vicino questa città o di leggere i romanzi da cui vengono le storie.

Qualcosa rispetto ai libri è stata cambiata, certe situazioni dei romanzi erano troppo dure per la televisione, ma altre, forti, profonde, difficili sono rimaste. E di questo devo ringraziare la Rai, non credevo in tanta modernità.

Ora c’è da riflettere su un’eventuale seconda serie. Ci si penserà, magari, nei prossimi giorni. Ci saranno decisioni da prendere, anche da parte del sottoscritto che si è divertito ma anche un po’ stancato.

Vorrei nel frattempo rassicurare moralisti, profondi critici televisivi non professionisti, sociologi per hobby, urbanisti iperrealisti, esegeti ed eziologi: il telecomando, questo magico strumento che consente di evitare le brutture, continuerà a esistere.

Ciao e grazie a tutti. Da domani si ritorna a immaginare nuove storie

Alessandro Gasmann confermato

L’attore si era mostrato entusiasta di questo nuovo progetto e del ruolo che ha interpretato, quello dell’Ispettore Lojacono, ecco cosa ha dichiarato

E’ un’uomo introverso, solitario, taciturno, ma ha grande talento nelle indagini. Il suo acuto senso dell’osservazione lo porta a capire fino in fondo le persone.

E’ la storia di una ripartenza, di persone che vogliono provare al mondo che sono meglio di come li avevano dipinti

Non è certa la presenza del PM Laura Piras interpretata da Carolina Crescentini e degli altri attori.

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti