Guess my age: Enrico Papi svela il nuovo game show di Tv8

Guess my age

Se vi ricordate avevamo parlato in un precedente articolo dell’addio di Enrico Papi a Mediaset e del suo sbarco su Tv8 per intraprendere una nuova avventura con due programmi in vista per lui.

A rivelare questo trasferimento era stato un tweet sospetto di una fan accanita di Papi ed a lui molto vicina. La ragazza aveva postato un mini video in cui si vedeva il conduttore al lavoro ed accompagnando il tutto con una enigmatica frase: “Primo giorno di riprese”.

Leggi anche: Papi addio a Mediaset, sbarca su Tv8. Due nuovi game show per lui.

Guess my age, una nuova sfida per Papi

Ci avevamo visto giusto. La conferma ufficiale è arrivata nella conferenza stampa di presentazione del nuovo game show che Papi andrà a condurre a partire dal 28 agosto.

Sarà una vera e propria sfida quella che il conduttore si appresta ad affrontare, ad incominciare dall’orario in cui andrà in onda fino al canale, Tv8, ed alla novità del programma.

È lo stesso Papi a rivelarlo:

“…Ogni tanto bisogna avere il coraggio di allontanarsi dai soliti schemi. Per me è una sfida“.

Ed ancora provocatoriamente butta lì una affermazione a mo’ di bomba: ” Ci sono persone che hanno blindato fasce orarie, accade solo da noi”.

Papi poi continua sullo stesso tono, parlando di Guess my age:

“Si dà così vita a quaranta minuti di relax nel nostro panorama in cui ci son sempre gli stessi programmi e conduttori. In questo caso c’è il coraggio della rete di investire su un conduttore non classico e su un programma nuovo”.

L’addio di Mediaset era avvenuto proprio per il desiderio di Papi di fare cose nuove e diverse che non fossero solo Sarabanda. Sky sembra, secondo le sue parole, voler garantirgli questa possibilità di sperimentare e dare sfogo alla sua creatività.

“C’è stato chi ha detto: non lo fanno lavorare. Non è vero, ho ricevuto proposte, ma io voglio fare ciò che mi interessa, diverte e stimola sempre nell’ottica di mettermi nei panni di chi guarda la tv. Mi piace sperimentare e arrivare a collaborare con Tv8 significa anche questo. Ho in mente delle cose, magari Sky ha voglia di rischiare“.

Guess my age: il meccanismo

Parlando del game show, Guess my age andrà in onda dal lunedì al venerdì alle 20,30 e per ora sono previste 45 puntate. Sulla base di come andrà questa prima serie, i vertici di Tv8 decideranno se farne altre. C’è anche l’idea di realizzare alcuni appuntamenti speciali anche insieme a personaggi famosi.

Vi è una sola regola a Guess my age (come del resto suggerisce il titolo), indovinare l’età di 7 sconosciuti. 

Papi ha spiegato il meccanismo del gioco che prevede diverse tappe prima di arrivare alla soluzione finale.

“Guess my age è un format che già va in onda in Germania e Francia. Il gioco è diviso in diverse manches: nelle prime sei bisogna cercare di avvicinarsi il più possibile perdendo sempre più soldi man mano che si va avanti. Nell’ultima si deve dire l’età. Gli indizi sono un fatto di cronaca accaduto in quell’anno, una canzone, uno spettacolo, un ricordo raccontato dallo stesso sconosciuto, il vip nato nello stesso anno. Un ultimo indizio è molto carino: lo zoom, scrutando così più da vicino l’ignoto”.

A giocare sono coppie di amici, colleghi, coniugi ecc. che dovranno interagire tra di loro, dimostrando di avere una profonda affinità.

“Si gioca in due, da marito e moglie a colleghi di lavoro, a madre e figlio. La dinamica tra loro stimola molto al gioco e questo mi ha portato a decidere anche di far il programma”.

Il conduttore pare creder molto nelle potenzialità di Guess my age e lo sponsorizza come più può.

“E’ un programma molto semplice, che si puo’ giocare da casa. Ha il compito di intrattenere…Io, quando conduco, mi pongo sempre dalla parte dello spettatore. Da casa, devono aspettarsi un programma leggero, divertente, che non deve far pensare a nulla se non al fatto di indovinare l’età di uno sconosciuto”.

Tv8, Papi per allargare il range di pubblico

Ben consapevole della sfida che lo aspetta, Papi ha ammesso:

“Ovviamente non è semplice ‘scippare’ spettatori ad altri programmi ed è un’altra bella sfida. Son molto curioso. È interessante scoprire chi si fermerà dal lunedì al venerdì, nella fascia dalle 20,30 su Tv8”.

Felice dunque di essere approdato a Tv8, il conduttore pare essere entrato nel pieno della politica della rete che lo ha adottato.

“Noi di Tv8 abbiamo l’intenzione di allargare il pubblico, portare dentro quel pubblico che, ad oggi, Tv8 non ha. Quindi, di aumentarlo. E di rendere solido il pubblico giovanile, invece, già presente all’interno di questo canale. Hanno chiamato me perché rappresento il conduttore che piace ai ragazzi giovani che mi seguono sui social a ritmo di Mooseca e che guardano i miei programmi ma anche gli over, più maturi che mi conoscono da Sarabanda in poi”.

E conclude la conferenza stampa con una scommessa: “Facciamo salire Tv8 sui tasti del canale”.