Gli orologi del Diavolo, Beppe Fiorello torna a Mediaset: nuova fiction su Canale 5

Beppe Fiorello

In attesa della presentazione dei palinsesti autunnali, Mediaset porta a casa un gran colpo. La rete del Biscione, infatti, riporta Beppe Fiorello su Canale 5. Il fratello di Rosario debuttò nella televisione privata nel 1998 con Ultimo. L’anno dopo ha recitato ne Il morso del serpente su Italia 1. Dopo un lungo periodo in Rai, Fiorello torna a Mediaset con una fiction registrata in due paesi, Italia e Spagna.

**Aggiornamento**

Alla fine non c’è stato accordo e la fiction andrà in onda su Rai.

Beppe Fiorello torna a Mediaset con una nuova fiction

Beppe Fiorello torna a Mediaset: è questa la notizia del giorno. L’attore reciterà ne “Gli orologi del Diavolo“, serie televisiva tratta dall’omonimo libro di Gianfranco Franciosi, scritto con il giornalista Federico Ruffo. Non sarà una miniserie, ma sarà la prima serie lunga con protagonista il fratello di Rosario Fiorello. La serie tv sarà diretta da Alessandro Angelini, già protagonista con Beppe Fiorello nella pellicola “Alza la testa“. Una bella notizia per tutti i fan dell’attore, che dovranno trasferirsi sulla rete privata.

Gli orologi del Diavolo: la trama

La nuova fiction di Beppe Fiorello, “Gli orologi del Diavolo“, è tratta dall’omonimo romanzo di Gianfranco Franciosi. Quest’ultimo, protagonista del romanzo e della serie tv, sarà interpretato proprio dall’attore siciliano. “Gli orologi del Diavolo” narra appunto la storia di Franciosi, meccanico navale divenuto coraggiosamente infiltrato nei narcos per quattro anni. Il protagonista dovrà rinunciare ai suoi affetti per salvarsi la vita. Una serie tv dal contenuto importante, come ci ha sempre abituati Beppe Fiorello.

Che fine ha fatto “Tutto il mondo è paese” con Fiorello?

Prima di passare ufficialmente a Mediaset, l’attore Beppe Fiorello aveva registrato “Tutto il mondo è paese“, film-tv sul sindaco di Riace Mimmo Lucano. Tale produzione sarebbe dovuta andare in onda sulla Rai, ma è rimasta congelata anche per via delle vicende giudiziarie che hanno coinvolto l’ex primo cittadino di Riace. Che ne sarà adesso di Tutto il mondo è paese?

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here