Amici – L’ex allievo Leon Cino vuole tornare da Maria

Amici

Torna a parlare Leon Cino, vincitore della terza edizione di Amici e membro del corpo di ballo del talent di Canale 5 fino al 2010. Lo fa chiedendo scusa a Maria De Filippi, per la prima volta dopo aver rilasciato feroci accuse contro il programma.

Il ballerino albanese, ora più maturo, si è pentito del suo comportamento impulsivo e adesso è pronto a chiarire le incomprensioni con la conduttrice, chiedendo di tornare ad Amici come insegnante.

Leon Cino: da allievo di “Amici” a insegnante in una sua compagnia di danza

Ricordiamo insieme il percorso di Leon Cino. Nato e cresciuto in Albania, studia danza nel suo paese per poi trasferirsi in Italia con sua madre e diplomarsi alla Scala di Milano.

Entra nella scuola di Amici durante la terza edizione (2003/2004) nella disciplina Ballo: arriva in finale per poi vincere il programma. Qui trova anche l’amore: l’attrice Samantha Fantauzzi, arrivata terza (una volta era presente anche la disciplina Recitazione), con la quale ha una lunga storia.

Dopo il trionfo nel 2004, Leon rimane nel talent di Maria De Filippi come “professionista” del corpo di ballo fino al 2010. Ma successivamente non viene riconfermato, e il suo licenziamento viene preso molto male dal ballerino, che rilascia una serie di dichiarazioni sgradevoli sul programma.

Quando non sono stato riconfermato, dopo anni bellissimi, io non me lo aspettavo, non capivo come mai non ci fosse più spazio per me.

“Fa parte della legge dello spettacolo”, mi dicevano, “oggi ci sei e domani no”, ma io non riuscivo a comprendere, e ho sbagliato.

Mi lasciai andare a dichiarazioni non belle nei confronti del programma: ero deluso, amareggiato.

Ora il ballerino 35enne, che è single e vive con la mamma sul Lago di Garda, ha fondato una sua compagnia di danza in Sicilia, a San Cataldo (Caltanissetta): la Trinacria Dance Company. Inoltre, insegna danza contemporanea in diverse scuole italiane, viaggiando tantissimo.

Le scuse di Leon Cino a Maria De Filippi

Il ballerino albanese ha rilasciato un’intervista per il settimanale DipiùTV alla vigilia di Amici 17, cominciato con l’edizione pomeridiana sabato 18 novembre. Ecco le parole di Leon riguardo la sua esperienza nel talent show, seguite dall’ “appello” a Maria De Filippi:

Dopo la mia vittoria, ero entrato in pianta stabile nel cast del programma, ma poi, dopo sei anni, non mi hanno riconfermato.

E ora che riparte la nuova edizione, prendo coraggio e dico a Maria: “Chiariamo ogni incomprensione”.

Maria mi diceva sempre: “La spontaneità premia sempre, ricordalo Leon”. E adesso, non solo sono cresciuto, maturato, ma sono anche molto più spontaneo di un tempo.

Ora ho un sogno: dimenticare il passato e, perchè no, tornare come insegnante su quel palco che mi ha dato tanto.

Che dite? Maria accoglierà la sua proposta? Chissà che un giorno, magari il prossimo anno, troveremo Leon Cino nel corpo docenti di Amici 18…!

CONDIVIDI