Amici 2018: si ritorna alle origini, eliminati i Direttori Artistici. La parola al pubblico

amici quando inizia serata

Amici 2018, eliminati i Direttori Artistici: la formula del programma ritorna alle origini. Maria De Filippi ha deciso di tornare alla vecchia formula del programma: gli allievi decideranno chi sfidare e rivedremo le famose carte a confronto che decreternno l’esito del televoto.

Questa decisione arriva, forse, in considerazione delle critiche ricevute negli anni (la mancanza della diretta) e per via delle schermaglie tra Direttori Artistici e le inevitabili problematiche con gli allievi.

Maria De Filippi elimina i direttori artistici al Serale di Amici 2018

Da sabato 7 aprile in prime time su canale 5 i talentuosi ragazzi di Amici si sfideranno tra canti e balli fino ad arrivare alla finale che incoronerà un vincitore per ogni circuito: uno per il canto e uno per il ballo.

La decisione di Maria arriva forse in seguito ai problemi riscontrati l’anno precedente con l’eclettico Morgan che è entrato in conflitto con i suoi allievi e con il pubblico.

Quest’anno, dunque, la scena sarà interamente dei ragazzi e a dirigere le fila, per così dire, sarà solo il Direttore Artistico Luca Tommassini che curerà ogni esibizione dei ragazzi mettendo in campo la sua esperienza e professionalità.

Amici 2018: nessun Direttore Artistico per i ragazzi del Serale

Come già anticipato dal sito di Davide Maggio quest’ anno i ragazzi si sfideranno ma non ci sarà nessun Direttore Artistico che si “batterà” per loro.

Del resto gli allievi possono contare sull’aiuto, il sostegno e sicuramente sull’insegnamento di validi maestri e di preparatori che smussano i loro difetti ed esaltano il loro talento.

Naturalmente ci riferiamo a Michele Bravi, Annalisa Scarrone e Giovanni Caccamo.

Amici di Maria De Filippi, anticipazioni: fuori i direttori artistici

Mentre il primo allievo, Einar che ha ricevuto l’accesso al Serale, si prepara per una nuova lezione con la maglia verde prepariamoci a tutte le novità del talent: via i Direttori Artistici  e ampio spazio ai ragazzi, evitando i protagonismi dei primi!

Ricordiamo, inoltre che la sfida televisiva tra canale 5 e Rai 1 è più viva che mai! Infatti, Queen Mary si scontrerà ogni sabato con l’altra signora della tv, Milly Carlucci che con il suo Ballando con le Stelle promette di dare del filo da torcere al talent della De Filippi.

Amici 2018: ai nastri di partenza dal 7 aprile su canale 5

Insomma, Amici è ai nastri di partenza e sappiamo già che i ragazzi dovranno sfidarsi autonomamente senza l’aiuto di nessun coach. Inoltre, l’altra novità assoluta è il ritorno alla diretta (finalmente) e l’abolizione delle tutine per gli allievi.

In verità, già da qualche anno i ragazzi non indossano più la canonica tuta blu o bianca, tipica dei primi anni del talent, ma via via sono state sempre più personalizzate.

I ragazzi, così,  hanno giovato di veri e propri outifit anziché del “pigiamino” classico dei primissimi anni.

Appuntamento per sabato 7 aprile in prime time su canale 5

CONDIVIDI