Luca Tommassini è il nuovo direttore artistico di Amici

luca tommassini

Novità per il serale di Amici 2018: Luca Tommassini entra ne cast del programma ricoprendo il prestigioso ruolo di direttore artistico

Mancano poche settimane alla partenza del serale di Amici 2018 e Maria De Filippi ha in serbo una serie di sorprese per i telespettatori. La prima è stata annunciata questo pomeriggio durante la diretta di Amici 17 con l’arrivo di Luca Tommassini nella fase serale del programma.

Luca Tommasini al serale di Amici 2018

La notizia circolava da diversi giorni, mancava solo la conferma ufficiale arrivata questo pomeriggio durante la puntata del sabato di Amici 17. Luca Tommassini entra nel cast del serale di Amici 2018 come direttore artistico. L’enfant prodige della danza andrà a sostituire Giuliano Peparini costretto ad abbandonare il programma per i troppi impegni.

A raccontarlo in diretta televisiva è stata proprio Maria De Filippi che dopo quattro anni di collaborazione con Peparini si è trovata costretta a ricercare un nuovo direttore artistico. La scelta è così caduta su Luca Tommassini che diversi mesi fa proprio su Instagram aveva inviato un messaggio alla De Filippi scrivendo: “Sono pronto per una nuova sfida“. La replica di Maria non è tardata ad arrivare: “Ti sta bene la maglia, ci pensiamo“. Detto fatto verrebbe da dire, visto che la conduttrice alla fine ha scelto proprio Tommassini come nuovo direttore artistico presentandolo oggi durante la diretta del sabato.

Chi è Luca Tommassini?

Classe 1970, Luca Tommassini è un vero talento nella danza. Dopo aver studiato presso il Balletto di Roma parte alla conquista dell’America grazie ad una borsa di studio. In America si fa apprezzare e conoscere come ballerino lavorando con grandi star internazionali: da Madonna a Michael Jackson, da Prince a Whitney Houston.

Enfant prodige della danza, Tommasini ha lavorato con tutti i più grandi nomi della musica internazionale. Solo per citarne alcuni: Beyoncè, Johnny Depp, Jamiroquai, Katy Perry, Robbie Williams, Kylie Minogue e tanti altri. In Italia ha lavorato con i più grandi: Fiorello, Jovanotti, Luciano Pavarotti, Claudio Baglioni, Tiziano Ferro, Raffaella Carrà, Gianni Morandi e tantissimi altri.

Non solo, come coreografo si è recentemente occupato delle coreografie di “Benedetta Follia“, l’ultimo film di Carlo Verdone, mentre in tv ricopre il ruolo di giurato a “Dance Dance Dance”.

Sempre per la televisione ha diretto e coreografato “Stasera pago io” di Fiorello e tutte le edizioni di X Factor dal 2009 al 2017. Un numero uno della danza a cui Sky ha dedicato perfino un biopic dal titolo “Luca Tommassini: I’m a dreamer“.

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.