90 anni Piero Angela, la programmazione speciale della Rai

piero angela

In occasione dei 90 anni di Piero Angela, la Rai festeggerà il divulgatore scientifico con una speciale programmazione televisiva

La Rai celebra Piero Angela nel giorno del suo 90esimo compleanno. Un compleanno importante quello di sabato 22 dicembre 2018, che le reti Rai hanno deciso di festeggiare con una programmazione ad hoc. Ecco tutti gli appuntamenti in tv dedicati al giornalista e scrittore.

Gli appuntamenti in tv

Sabato 22 dicembre 2018 Piero Angela festeggia 90 anni e le reti Rai lo celebrano con una speciale programmazione. I primi festeggiamenti sono iniziati a “Che tempo che fa” il programma di Fabio Fazio su Rai. Poi il divulgatore scientifico è stato protagonista a “Uno Mattina”, “La vita in diretta” e “Detto Fatto”. Venerdì 21, invece, Rai3 ha celebrato il conduttore con “Buon Compleanno Piero“.

Un’intervista esclusiva impreziosita da racconti inediti di chi ha lavorato a stretto contatto con il conduttore scientifico. Tra questi l’animatore Bruno Bozzetto, che ha raccontato la sua amicizia con Piero e la loro collaborazione per la televisione. Paco Lanciano, invece, ha descritto le capacità di Piero nel rendere tutto semplice e comprensibile al grande pubblico. Un quadro che mette in risalto le grandissime capacità di un uomo capace sempre di rinnovarsi, anche a 90 anni. Del resto non è una novità che ha sempre mostrato interesse per tutti i campi della scienza e della ricerca.

90 anni Piero Angela: sabato 22 dicembre

Nel giorno del suo 90esimo compleanno, sabato 22 dicembre 2018 moltissime trasmissioni Rai festeggeranno il compleanno di Piero Angela. Si comincia da “Uno Mattina in Famiglia” dalle ore 8.25, poi “Linea Verde” alle ore 12.20 dove il divulgatore televisivo sarà omaggiato con testimonianze dirette e contributi video.

Alle ore 11.00, invece, Piero sarà ospite di “Mezzogiorno in Famiglia” e alle ore 18.00 a “Sereno Variabile“. Anche il TG1 dedicherà vari servizi giornalistici ad Angela e lo stesso faranno il Tg2 e il Tg3 con interviste al protagonista della giornata. In terza serata, “Tg2 Storie” sarà interamente dedicato a lui.

Gli appuntamenti di Rainews24

Anche Rainews24 festeggerà Piero Angela con una speciale intervista. Durante lo speciale ci saranno diversi contributi inediti e non; diversi i contributi estrapolati da alcune trasmissioni di successo del conduttore televisivo. Ci sarà poi una speciale sorpresa per i telespettatori: una sua esibizione al pianoforte, essendo Piero un grande appassionato di jazz.

Rai Premium, invece, alle ore 23.15 trasmetterà “Viaggio nel mondo di Piero Angela“, uno speciale che ripercorrerà la carriera di Angela e la sua sfida vinta, quella di portare la scienza in tv registrando record di ascolti. Non si contano, infatti, le trasmissioni di successo: dalla prima edizione di “Quark” fino ai recenti programmi sul corpo umano e sulla musica. Non solo, durante lo speciale verrà raccontata anche la vita del divulgatore scientifico e tanto altro.

La programmazione Rai Cultura

Rai Cultura non farà da meno. Diversi i programmi e gli appuntamenti dedicati a Piero Angela; una programmazione che si articolerà sui canali Rai Storia e Rai Scuola. Ma andiamo con ordine. Rai Storia dedicherà tutta la programmazione pomeridiana di sabato 22 dicembre alla carriera del giornalista e divulgatore scientifico entrato in Rai dal 1952.

Alle ore 16.00 appuntamento con “Piero Angela – Raccontare la scienza“, che si apre con una biografia di Pierluigi Castellano, che ripercorre la carriera del divulgatore scientifico e i primi grandi successi: da “Quark” a “Superquark“. Alle ore 16.25, invece, appuntamento con “Alla ricerca di Mata Hari“, una versione restaurata del documentario firmato da Piero Angela nel 1964 in cui ha raccolto le testimonianze di tutte quelle persone che hanno conosciuto la sensuale ballerina e agente segreto di origine olandese, condannata alla pena capitale nel 1917.

La programmazione Rai Storia

E ancora: alle ore 17,25 va in onda “Dal nostro inviato Piero Angela“, una selezione di alcuni servizi firmati da Angela durante la sua esperienza da inviato a Parigi. Il giornalista, infatti, ha ricoperto il ruolo di corrispondente per il telegiornale e per i Servizi informativi Rai per nove anni, dal 1955 al 1964, testimone oculare della Francia guidata da De Gaulle.

Durante quegli anni, Angela ha raccontato ai telespettatori italiani le fasi cruciali della guerra d’Algeria, la gioventù ribelle (“Controfagotto” del 1961), ma anche momenti di spettacolo come gli auguri di Juliette Greco e Yves Montand per il Natale 1955 o le incursioni come inviato speciale alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia 1959. Non solo, durante lo speciale verrà trasmesso anche una rarissima intervista risalente al 1960 realizzata all’attore Jean Gabin in occasione della consegna David di Donatello.

Alle ore 17.50, invece, appuntamento con “Piero Angela, dal giornalismo alla scienza“: si racconta il ritorno del giornalista a Roma dopo treni anni trascorsi a Bruxelles. Nel gennaio 1986 Piero Angela fa il suo ritorno a Roma per condurre il telegiornale delle 13.30.

La carriera e i successi

Tornano a Roma, Piero Angela comincia la sua ascesa nel mondo della televisione. Nel 1969  debutta con una serie di trasmissioni a carattere scientifico: “Il futuro nello spazio” del 1969, “Destinazione uomo” del 1971, “Da zero a tre anni” del 1972, “Dove va il mondo” del 1973, “Nel buio degli anni luce” del 1976, “La macchina della vita” del 1977, “Indagine sulla parapsicologia” del 1978 e “Nel cosmo” del 1980.

Tutti programmi correlati tra loro, a cominciare dalla sigla: “Aria sulla quarta corda” di John Sebastian Bach, reinterpretata del gruppo vocale The Swingle Sisters. Si tratta di programmi che segnano la nascita di programmi cult come “Quark” e “Superquark”.

Appuntamento poi alle 18.15 con “L’avventura di Quark“, uno speciale dedicato alla celebre trasmissione trasmessa per la prima volta il 18 marzo del 1981. Si prosegue poi alle ore 18.40 con “Quark – 16 anni nella giungla“, il reportage realizzato nel 1985 per raccontare la storia del soldato giapponese Ito Masashi, rimasto a lungo nascosto dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale per non essere catturato dai soldati americani.

SuperQuark approda sui social

Anche Rai Scuola festeggia Piero Angela con una serie di programmi in onda da sabato 22 dicembre a venerdì 28 dicembre. Si comincia con “Scelti da Piero Angela“, sette prime serate che diventeranno una sorta di grande racconto della divulgazione della scienza nella televisione pubblica italiana.

Durante le varie puntate spazio ad alcuni programmi e servizi come: “Da zero a tre anni”, “Indagine sulla parapsicologia”, “Superquark Speciale – Festa di compleanno” (in occasione delle 2000 puntate), “La macchina meravigliosa” e tante altre.

In occasione dei 90 anni di Piero Angela anche i social celebrano il divulgatore scientifico. Sabato 22 dicembre per l’occasione saranno aperti gli gli account Facebook e Twitter di Superquark con un video “nativo” di Piero Angela.

Non ci resta che dire “Buon compleanno Piero”!

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here