In viaggio per il mondo con “Mistero Adventure”!

Se siete appassionati di fenomeni paranormali, ufologia, misticismi e tutto ciò che ha che fare con il mondo dell’occulto e del soprannaturale, il palinsesto di Italia Uno ha il programma che fa per voi e che risponde al nome di: “Mistero Adventure”.

Qualche curiosità sul programma

Il suo nome, originariamente solo “Mistero” è stato ispirato ad una ispirato da uno dei cavalli di battaglia di uno dei nomi più importante della musica leggera del nostro Paese, “Mistero” di Enrico Ruggeri. Questa curiosità trova la sua spiegazione nel fatto che lui ne fu il primo presentatore (nel 2009).

Dopo di lui, alla conduzione del programma, si sono susseguiti volti noti da Marco Berry, Daniele Bossari (entrambi inviati speciali nelle precedenti edizioni), Raz Degan e molti altri.

Questa edizione presenta una squadra composta da: Elenoire Casalegno, l’attore Fabio Troiano, Daniele Bossari e Laura Torrisi.

Ogni puntata vede il viaggio di questi “intrepidi avventurieri”, in giro per il mondo a caccia di misteri sempre nuovi da “spiegare” di diverso tipo; ma la squadra è formata anche da elementi che rimangono in studio per svelarci alcuni interessanti misteri, grazie a rubriche come: quella dedicata ad aspetti poco conosciuti di alcuni nomi celebri della musica pop nazionale ed internazionale, curata da Rachele Restivo, un’altra dedicata invece ad avvenimenti di carattere complottistico curato dell’inviato mascherato più famoso del piccolo schermo, che risponde al nome di Adam Marlon.

Quindi se volete passare una serata all’insegna del mistero e della suspense, attraverso misteri sparsi per il mondo non vi resta che sintonizzarvi su ItaliaUno ed “allacciare le cinture di sicurezza”

Buon viaggio!

Mercoledì alle 21:10 (su ItaliaUno).

CONDIVIDI
Articolo precedenteNick Luciani:”Ho lasciato i Cugini di Campagna, ma mi bloccano la carriera”
Prossimo articoloDesperate island … battute finali!
Mi chiamo Chiara, ho 27 anni e la mia più grande passione è la scrittura, che coltivo sin da quando posso ricordare. Nel tempo libero oltre a scrivere (per lo più racconti) mi piace molto anche leggere, ascoltare musica e guardare la televisione (in particolare serie tv poliziesche e programmi reality/tutorial, che trovo molto interessanti perché permettono sempre di imparare cose nuove). Infine un’altra mia grande passione sono i bambini, con i quali ho anche l’ambizione di poter lavorare o come educatrice di asilo nido (lavoro per cui sono abilitata da una laurea) o come baby sitter. Di loro mi piace soprattutto la loro genuinità ed il fatto che sono privi di filtri e che trasmettono molta allegria.