Tredici 3 ci sarà? Indiscrezioni su 13 Reasons Why 3

Tredici 2

Ci sarà oppure no la terza stagione di Tredici? Una cosa è certa: sembrerebbe sicura l’assenza di Katherine Langford, l’attrice che interpreta Hannah Baker

Tredici – 13 Reasons Why si conferma un successo. La prima stagione ha registrato un vero e proprio boom di audience sulla piattaforma online Netflix. Accolta con clamore da critica e pubblico, la serie parla ai giovani e ai grandi affrontando tematiche moderne ed attuali. Un mix esplosivo che ha permesso alla serie e agli attori protagonisti di farsi conoscere in tutto il mondo. Ora che anche tutti e 13 episodi della seconda stagione sono arrivati su Netflix, in tanti si chiedono “ci sarà o meno Tredici 3“?

Tredici 3 si farà?

La seconda stagione di Tredici è stata accolta benissimo dal pubblico. Su Netflix la serie è stata letteralmente presa d’assalto dai tantissimi fan (e non solo) curiosi di scoprire come sarebbe andato a finire il processo messo in atto dalla madre di Hannah contro la Liberty High.

A chi si domanda se ci sarà o meno una terza stagione della serie prodotta da Selena Gomez, possiamo anticiparvi che il finale lascia presagire un possibile seguito. Se la terza stagione di 13 Reasons Why ci sarà, sicuramente la serie dovrà fare a meno della sua Hannah Baker. L’attrice Katherine Langford, intervistata da Entertainment Weekly, ha lasciato intendere che non sarà presente nella prossima stagione.

Tredici 13, le parole di Katherine Langford

Per come la vedo io, abbiamo raccontato tutta la storia di Hannah nella prima stagione” ha rivelato l’attrice ai microfoni di Entertainment Weekly. Anzi Katherine ha raccontato: “facendo quella scena nell’episodio 13 ho pensato spesso fosse la più difficile perché è la scena in cui dovevo lasciarla andare. Penso che il ritorno in questa stagione sia stato impegnativo perché ha mostrato lei ma non realmente lei“.

Attenzione spoiler in arrivo! La scena a cui fa riferimento l’attrice è quella del 13imo episodio. E’ il funerale di Hannah e Clay dedica alla sua amata delle parole bellissime e commoventi. Il ragazzo le pronuncia riferendosi proprio allo spirito di Hannah presente in Chiesa che, dopo averle ascoltate, si volta entrando in un fascio di luce che sta a rappresentare il passaggio alla vita celeste.

La stessa Langford ha dichiarato: “Nella seconda stagione, è stato come trovarsi in purgatorio prima di poterle dire definitivamente addio. Ho lasciato andare Hannah nella prima stagione; la seconda è servita affinché fosse Clay a lasciarla andare. Ha accompagnato Clay in quel viaggio“.

Hannah Baker, l’addio di Katherine Langford su Instagram

View this post on Instagram

"Hannah…I love you…and I let you go" Those are the words I was able to say six months ago, and now can finally share with you as my journey on @13reasonswhy has officially come to an end…as most of you know, this was my first ever job and I am so grateful to have had the opportunity to tell Hannah's story so fully in season 1, and to be asked back for a season 2. Thankyou to @netflix @paramountpics @anoncontent , the incredible producers, creatives, cast and crew for making these last 2 years so special. And to all of you here – Thankyou for filling my life with love and light 🙏 This show will always be a special part of my life, and regardless of whether Hannah is there or not, I know that I will continue to strive to do work that is meaningful and has a positive impact – whether that be in film, music, or any other form of art. There is a lot coming up this next year, and I can't wait to share it with you 💖 #hannahbaker

A post shared by KATHERINE LANGFORD (@katherinelangford) on

Poco dopo su Instagram, la Langford ha scritto un lungo post d’addio ad Hannah Baker. Un messaggio chiaro a conferma di quanto già dichiarato precedentemente. Una sorta di addio al personaggio di Hannah a cui l’attrice è molto legata e che le ha permesso di farsi conoscere in tutto il mondo.

Ecco il messaggio completo: “Hannah… ti voglio bene… e ti lascio andare“. Queste sono le parole che ho pronunciato sei mesi fa, che ora posso finalmente condividere con voi. Come molti di voi sanno, Tredici è stata la mia prima esperienza lavorativa in assoluto e sono così grata di avere avuto l’opportunità di raccontare la storia di Hannah in modo così completo nella prima stagione, e che mi sia stato chiesto di tornare per una seconda. Grazie a Netflix, Paramount Pictures, Anonymous Content, gli straordinari produttori, creatori, cast e troupe per aver reso questi ultimi due anni così speciali. E a tutti voi qui, grazie per aver riempito la mia vita di amore e lucentezza. Questa serie sarà sempre una parte speciale della mia vita e, indipendentemente dal fatto che Hannah sia lì o meno, so che continuerò a sforzarmi di fare un lavoro che abbia un significato e un impatto positivi, che si tratti di cinema, musica o qualsiasi altra forma d’arte. Ci sono molte novità in arrivo il prossimo anno, e non vedo l’ora di condividerle con voi”.

Potrebbe interessarvi: Tredici 2, la seconda stagione arriva su Netflix: ecco quando

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here