Sanremo 2019, Premio Lunezia a Enrico Nigiotti per la sua “Nonno Hollywood”

Enrico Nigiotti

Annunciati i vincitori di Sanremo 2019 che si aggiudicano il prestigiosissimo Premio Lunezia che si svolgerà su più date a Luglio e Agosto

A pochi giorni dalla prima serata della 69esima edizione del Festival di Sanremo 2019, il Premio Lunezia ha rivelato i vincitori per la categoria Big e Giovani. Ecco i due cantanti premiati e le motivazioni.

Premio Lunezia 2019: vince Enrico Nigiotti

A pochissime ore dalla partenza di Sanremo 2019Stefano De Martino, Dario Salvatori e Loredana D’Anghera hanno ufficializzato i nomi dei vincitori dei Premio Lunezia.

Per la categoria Big di Sanremo 2019 a vincere il Premio è Enrico Nigiotti per il testo “Nonno Hollywood”. Ecco la motivazione del Patron Stefano De Martino:

“una stesura e un contenuto di indubbia potenzialità per l’arte-canzone

Queste, invece, le parole del critico musicale Dario Salvatori:

Enrico Nigiotti approda al Festival di Sanremo con un curriculum autoriale di grande prestigio, “Nonno Hollywood” è un racconto originale, descrittivo e suggestivo, sicuramente efficace anche nel risultato “musical-letterario”.

Tra i 24 giovani in gara a Dicembre scorso, Loredana D’Anghera, Dir. Artistico Lunezia Nuove Proposte, ha indicato come vincitore il brano “Niwrad” di Saita:

Il sound musical-letterario di Saita è un piacevole salto nel passato, la voce, la melodia e alcuni frammenti musicali, così come i suoni utilizzati nell’arrangiamento, sono un mix equilibrato di stili e momenti deja-vu (in questo caso decisamente apprezzabili). Un’alchimia testo e musica interessante e credibile, che ha motivato la scelta del Premio Lunezia”.

Stando alle prime indiscrezioni trapelate proprio dal patron Stefano De Martino, la XXIV edizione del Premio Lunezia, conosciuto anche come il Festival della Luna, si terrà a luglio e agosto 2019 a La Spezia. Durante tutte le ultime edizioni, l’ambito premio e riconoscimento musicale è stato sostenuto dal Ministero della Cultura, Regione Toscana, Regione Liguria e Siae. Non solo, il premio può contare anche sull’appoggio della Rai sia in termini televisivi che di radio.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here