Rosy Abate – la Serie: anticipazioni ultima puntata domenica 10 dicembre

rosy abate

Domenica 10 dicembre andrà in onda l’ultima puntata di Rosy Abate – La Serie. Almeno per questa stagione, dato che il produttore della Fiction Pietro Valesecchi ha dichiarato che la seconda stagione è già in lavorazione.

Quinta e ultima puntata del 10 dicembre: Rosy cerca Leo

La scorsa domenica avevamo visto in fuga in elicottero il boss mafioso Nuzzo Santagata con la figlia Regina e il nipotino Leo, in realtà figlio di Rosy e Ivan Di Meo.

Rosy tornerà alla carica per riscattare il suo amato figlio o lo lascerà in mano di Regina e Nuzzo Santagata? In verità Rosy che non ha mai perso le speranza di ritrovare Leo ancora in vita, dubitiamo fortemente che lo abbandoni al suo destino dopo averlo ritrovato.

Nuzzo Santagata in fuga con Leonardino

Rosy (Giulia Michelini) tornerà dopo un’assenza di cinque anni alla sua Sicilia perché il boss mafioso Nuzzo Santagata (Franco Branciaroli) si è rifugiato nella sua terra in latitanza per poter sfuggire alla polizia. Ha portato con se la figlia Regina (Paola Michelini) e suo nipote Leonardino (Francesco Mura).

Nell’episodio conclusivo, dunque Rosy, tornata a Palermo e ritrovati gli agganci di un tempo con l’aiuto di Luca (Mario Sgueglia) cercherà di scoprire cosa è accaduto 5 anni fa e perché per tutto questo tempo le hanno fatto credere che Leonardino fosse morto. Grazie alle sue conoscenze sul territorio, Rosy riesce ad avvicinarsi a Leo, decisa a fargli tornare la memoria e potergli finalmente confessare che lei è sua madre!

L’attrice confessa che i fan la chiamano Rosy Abate

Non sono riconosciuta in assoluto, sono molto legata al personaggio di Rosy Abate, e spesso la mia e la sua figura si sovrappongono.

Il più delle volte le persone non conoscono proprio il mio vero nome, insistono con Rosy e Rosy, e ciò mi fa riflettere su quanto è marcio il meccanismo.

Giulia Michelini ammette anche che come Rosy ama suo figlio incondizionatamente. Un figlio che ha avuto da giovanissima a 19 anni e che rappresenta la sua oasi di pace.

In questo marasma di follia, alla fine della giornata, torno a casa e trovo la concretezza.

Ogni problema viene ridimensionato, scatta la priorità: per me c’è lui, altro che le prime cinematografiche sul red carpet.

Non sono pervasa dal fuoco sacro dell’attore, non sono l’artista disposta a tutto pur di arrivare.

Tra dieci anni avrò almeno altri due pargoli, e spero di prendere la patente nautica per scappare in barca a vela e mostrare a mio figlio quanto siamo piccoli e relativi rispetto a quello che ci circonda.

Insomma ci pare di capire che Giulia Michelini è l’antidiva per eccellenza. Le sue priorità sono la famiglia, gli affetti e il lavoro senza tutti i fronzoli che esso comporta. E forse per questo ci piace ancor di più!

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here