(Ri)torna su Tgcom24 il “Tg dei ragazzi”

Come si suol dire: “Squadra che vince non si cambia!”. Ebbene, Tgcom24, in onda sul canale 51 del digitale terrestre, ripropone un tg inedito che lo scorso anno è stato molto apprezzato dai telespettatori: il Tg dei ragazzi.

Il tg a misura di ‘ragazzo’

Ogni domenica alle ore 16.45, quindi, saranno i più piccoli a dare le notizie .

Il canale all news di Mediaset riprende la scia di un interessante esperimento nato circa vent’anni fa in casa Rai.

Dal pomeriggio di Rai 1, poi passato su Rai 3 e infine relegato in secondo piano su Rai Gulp, il tg dei ragazzi, però, era stato chiuso.

Dove e quando andrà in onda il Tg dei ragazzi?

Uno studio televisivo a misura di bambino è stato appositamente ricreato all’interno della Città dei Bambini e dei Ragazzi di Genova dalla redazione, guidata da Paolo Liguori.

Il mini-notiziario verrà trasmesso ogni domenica, alle 16:45, e durerà massimo dieci minuti.

Per l’occasione, quindi, i ragazzi:

  • giocheranno ed impareranno a ‘fare tv’;
  • si trasformeranno in conduttori ed inviati;
  • si occuperanno direttamente di interviste, servizi e news raccontate dal loro punto di vista;
  • collaboreranno nelle fasi di riprese, montaggio, regia e nella gestione dello studio.

I piccoli protagonisti – tutti under 15 – sono già impegnati, nel corso dell’intera settimana, a seguire i corsi tenuti da WePortTv.

Gli studi WePortTv, siti all’interno della struttura del Porto Antico di Genova, hanno l’obiettivo di far sentire i ragazzi a proprio agio, per trasmettere loro la giusta confidenza con il mezzo televisivo.

E’ un’esperienza, questa, in grado di far crescere non solo i ragazzi che vivono direttamente questa opportunità, ma anche i piccoli telespettatori che seguono le loro attività.

Non perdete, dunque, questo appuntamento settimanale che piacerà moltissimo non solo ai vostri ragazzi, ma anche ai più grandi.

Sarà incredibile scoprire come nasce un servizio tv, come vengono svolte le interviste e molto altro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteKilimangiaro, su Rai Tre!
Prossimo articoloMichael Bublè: “Mio figlio ha il cancro, mi sento perso”
mm
Sono una web writer in erba ed un'aspirante copywriter. Da sempre subisco il fascino delle parole in tutte le sue forme: forse non è un caso che il mio nome (Eufemia, dal greco “ eu phemì ” = colei che parla bene) contenga un verbo che significa 'parlare, dire, raccontare, etc'. Scrivere, infatti, rappresenta una delle mie più grandi passioni assieme al canto, alla musica ed ai viaggi. Sono una vera divoratrice di pellicole cinematografiche, amo i ‘courtroom drama’ - i film che si svolgono prevalentemente nelle aule di giustizia - e tutti i thriller. Per me, attori come Al Pacino, Robert De Niro e Jack Nicholson sono mostri sacri del cinema. Le serie tv che non smetterei mai di rivedere, invece, sono ‘Gomorra’, ‘How to get away with murder’ e ‘Lie to me’ (anche se vorrei trovare il tempo per vedere ‘House of cards’ e ‘Mad Men’).