Quelli che…dopo il TG non andrà più in onda. Luca Bizzarri: “programma stava andando bene”

Luca e Paolo

Chiude a sorpresa “Quelli che…dopo il TG” il programma condotto da Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran: ecco le dichiarazioni del conduttore

La rivoluzione di Carlo Freccero, neo direttore di Rai2, è ufficialmente cominciata. Le prime teste a cadere sono quelle di Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu e Mia Ceran conduttori di “Quelli che…dopo il TG” che non andrà più in onda. La notizia però arriva a sorpresa come ha raccontato il conduttore Luca al Secolo XIX.

Quelli che…dopo il TG chiude

Il tg satirico di Rai2 non andrà più in onda. Le parole dette da Carlo Freccero in occasione della prima conferenza stampa da direttore di Rai2 trovano conferma nella chiusura di uno dei programmi di rete. Si tratta di “Quelli dopo…il TG” che sarà rimpiazzata da un talk di approfondimento. La conferma arriva anche da Luca Bizzarri che, intervistato dal Secolo XIX ha detto:

Non avevamo avuto comunicazioni in questo senso, ma non c’è problema. E’ un programma che stava andando bene, in tendenza positiva, sempre sopra 1,3 milioni di spettatori. un punto e mezzo sopra la media della rete, con risultati in crescita.

Luca, del duo di Luca e Paolo, è stato sicuramente spiazzato dalla scelta del nuovo direttore di Rete, ma nelle sue parole non c’è astio. Del resto va precisato che gli ascolti si c’erano, ma sicuramente non da record. Per questo motivo forse Freccero ha preferito chiudere il programma e offrire ai telespettatori un prodotto diverso.

Quelli che il calcio: confermato su Rai2

La notizia ha sicuramente spiazzato Luca Bizzarri senza spingerlo a polemizzare. Del resto il conduttore, confermato alla guida di Quelli che il calcio la domenica pomeriggio su Rai2, si aspettava qualche piccolo stravolgimento con l’arrivo di un nuovo direttore. Al Secolo XIX ha dichiarato:

Sapevamo che con l’arrivo di un nuovo direttore avremo dovuto ricominciare daccapo. I programmi si aprono e si chiudono, e le scelte spettano al direttore, queste sono le regole e dopo tanti anni di tv le sappiamo bene. Ci resterà la domenica.

Quelli che il calcio, infatti, continuerà ad andare in onda fino alla fine di maggio. E nel 2019? “Per la prossima stagione, si vedrà…” ha detto Bizzarri.

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here