Nemicamatissima: Heather e Lorella promosse a pieni voti!

Sabato 3 dicembre si è concluso il programma in due puntate Nemicamatissima, presentato da due indimenticabili donne dello spettacolo. Lorella Cuccarini ed Heather Parisi.

E si è concluso con ottimi risultati, visto che è stata la trasmissione più seguita del weekend:

  • il venerdì, con la prima puntata, ha raccolto davanti alla tv 4.695.000 spettatori (share del 20,5%);
  • il sabato, con la seconda e ultima serata, ne ha registrati 4.063.000 (share del 17,5%), un po’ meno ma comunque sempre un bel traguardo.

Sfortunatamente mi sono persa l’esordio del venerdì, quindi mi soffermerò sulla puntata conclusiva.

Ho seguito con vero piacere Nemicamatissima.

In primis perché adoravo, e adoro tuttora, Lorella Cuccarini ed Heather Parisi.

In un palcoscenico gigante a forma di stella, con al centro le loro iniziali, hanno cantato, ballato, chiacchierato. Gli ospiti sono stati davvero numerosi, tutti provenienti da mondi diversi.

GLI OSPITI

Luca e Paolo – il duo genovese ha dato vita a diversi siparietti, spaziando dal Sì o No del Referendum ad una canzone dedicata alle due primedonne, riadattamento di Quella carezza della sera (dei New Trolls).

Cristina D’Avena – la cantante più amata dai bambini è stata omaggiata scherzosamente della cintura di Campione del Mondo di Sigle: ne ha collezionate infatti ben 700 durante la sua carriera! Come di rito, si è esibita con alcune canzoni tra le più famose: I Puffi, Mila e Shiro e Occhi di Gatto.

Rossella Brescia – la bellissima e bravissima ballerina, munita di un leggio, ha sfogliato pagine di vita racchiuse nei diari di Heather e Lorella, per introdurre poi le loro esibizioni.

Giovanni Vernia – il comico genovese si è cimentato nelle imitazioni di Mika e Claudio Baglioni. Ma è nel monologo finale che ha “spaccato”, raccontando aneddoti della sua vita e ironizzando sulle sue origini genovesi.

Nek – il cantante ha duettato con Lorella in Laura non c’è, ha poi presentato il suo ultimo singolo Unici.

Chiara Francini – ha scherzato sul fatto che lei, Lorella ed Heather hanno in comune lo stesso uomo: Pippo Baudo. Ha cantato con Lorella Un altro amore no, con la quale la Cuccarini si esibì a Sanremo nel 1995.

Belén Rodríguez – la showgirl argentina e Lorella Cuccarini hanno ballato un tango rispettivamente con due ballerini.

Gianna Nannini – ha parlato brevemente del suo libro Cazzimiei e della figlia Penelope, per poi interpretare la meravigliosa Sei nell’anima.

Bebe Vio – ultima ospite della serata la giovanissima atleta paralimpica, sprizzante come sempre di gioia e vitalità. Una forza della natura e un esempio per tutti.

L’OMAGGIO DI HEATHER A MARCELLO MASTROIANNI

Il momento più commovente della serata è stato senz’altro il ricordo di un’icona del cinema italiano.

Uno schermo gigante ha mostrato diverse immagini di attori e attrici degli anni passati, quali Alberto Sordi, Sophia Loren, Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi, Nino Manfredi…

Heather Parisi si è soffermata su Marcello Mastroianni, mostrando un frammento di film in cui insegnava a ballare a Sophia Loren. Ha poi raccontato un aneddoto molto significativo della sua vita.

In occasione di un premio ricevuto dall’attore (forse in Germania), la showgirl americana gli inviò un telegramma per complimentarsi con lui. Mastroianni le rispose con un telegramma lunghissimo. Da lì un rapporto epistolare tra due persone che non si sono mai conosciute dal vivo, ma che hanno avuto un’amicizia molto speciale.

Heather non è riuscita a trattenere le lacrime e singhiozzante ha detto:

Il 19 dicembre sono 20 anni che non c’è più.

Io voglio ricordarlo così.

LORELLA ED HEATHER

Protagoniste assolute di Nemicamatissima, ovviamente, le due conduttrici. Che si sono rincontrate dopo 15 anni.

Hanno giocato un po’ sul titolo della trasmissione, si sono punzecchiate scherzosamente perché, in fin dei conti, nemiche non lo erano affatto. Ma nemmeno amiche. Semplicemente due donne diverse, come hanno dichiarato entrambe.

Che però hanno in comune una cosa: tutte e due esordirono come ballerine in Fantastico, il varietà per eccellenza, andato in onda negli anni ’80 e ’90. E seppur Lorella è subentrata al posto di Heather nella sesta e settima edizione, questo non è stato motivo di litigio.

In Nemicamatissima siamo tornati indietro a quegli anni. Le due bravissime ballerine si sono esibite nei loro “cavalli di battaglia”, e sulle note di Cicale, Disco Bambina, La notte vola o Io ballerò hanno coinvolto tutti. Io stessa da casa intonavo le loro indimenticabili canzoni!

E se Heather è rimasta più “composta” (del resto lo aveva dichiarato in precedenza che non avrebbe ballato), Lorella si è scatenata. 51 anni e non sentirli. Una grinta pazzesca danzando con Liberi Liberi, un’esplosione di vitalità al pari di 30 anni fa. E aggiungo: sempre bellissima.

Al termine della serata Heather dichiara:

Sono stanca, non sono abituata a questi ritmi!

E aggiunge un complimento per la collega:

Non avete idea di che cosa significhi lavorare con una professionista impeccabile come Lorella.

Lorella le chiede se l’indomani ripartirà per Hong Kong (dove la Parisi vive col marito e i due gemelli).

Quando ci rivediamo? Non facciamo passare altri 15 anni..

Le due “nemiche amatissime” si sdraiano a terra e si abbracciano affettuosamente. Vi lascio con questa bellissima immagine:

nemicamatissima

Scusate se mi sono dilungata forse un po’ troppo, ma meritava secondo me!

Voglio ringraziare Lorella ed Heather, per essersi divertite e averci fatto divertire, per essersi commosse e averci fatto commuovere. Ma soprattutto per averci regalato un fantastico tuffo nel passato.

CONDIVIDI