Mediaset: sfuma la trattativa con Renzi non verrà trasmesso il docufilm sulla città di Firenze

matteo renzi

Mediaset non manderà in onda il docufilm con Matteo Renzi su Firenze. L’accordo che si era paventato tempo fa per un probabile approdo dell’ex Presidente Del Consiglio su una delle reti del Biscione non si è raggiunto.

Mediaset non trasmetterà il docufilm di Renzi

Tempo fa vi avevamo messo a conoscenza del fatto che Matteo Renzi potesse tornare ad un suo vecchio amore, la tv. Non ovviamente come concorrente di qualche giochino a quiz, come i suoi esordi piuttosto come “divulgatore e cicerone” della sua città: Firenze.

Tempo fa vi avevamo informato che c’era in cantiere un progetto del genere per Matteo Renzi, in collaborazione con l’amico Lucio Presta prodotto naturalmente dalla Arcobaleno Tre, società di produzione di Presta.

Sul Corriere della Sera si leggeva quanto segue:

Sta progettando di darsi alla tv di fare un programma con il suo amico Lucio Presta sulle bellezze dell’Italia, sulla sua città Firenze.

Matteo è nato a Firenze- affermava Presta-  ci ha vissuto, la conosce a fondo, ne è stato sindaco, ci ha portato i potenti del mondo. Credo deciderà a breve ma ciò non implica, immagino, che abbandoni la politica.

Ebbene. Stando alle voci che circolano l’accordo con Mediaset sarebbe saltato. Il Senatore del PD e l’Amministratore Delegato, dell’azienda Piersilvio Berlusconi non avrebbero raggiunto un’intesa in tal senso e quindi il docufilm non sarà mandato sulle reti Mediaset.

Il docufilm su Firenze di Renzi non sarà trasmesso sulle reti Mediset

Del docufilm su Firenze erano previste 4 puntate di un’ora circa ciascuna da trasmettere probabilmente su Rete 4, ormai del tutto rinnovata e che si propone come rete d’approfondimento giornalistico.

Ma il docufilm sarà proposto ad altre emittenti e anche ad altre piattaforme internet internazionali: tutti gli estimatori, i sostenitori o forse dovremmo definirli fanatici di Renzi avranno la possibilità di vederlo.

Certamente dovremo attendere che qualche rete accetti il progetto e lo acquisti.

Matteo Renzi: i prossimi impegni

Intanto, Renzi non si ferma e si dedica nuovamente alla sua città. Infatti è atteso:

  • martedì 21 agosto alle 18.00 in Piazza del Duomo: in questa occasione la piazza sarà chiusa al pubblico- forse il Senatore teme il troppo affetto della gente- . Riprese anche nella cattedrale, ma non nel campanile di Giotto.
  • mercoledì 22 agosto invece, sarà a Palazzo Medici Riccardi
  • giovedì 23 agosto a Palazzo Vecchio

E via via si scoprirà l’intera città una tra le più belle al mondo. Queste le dichiarazioni di Matteo Renzi in merito al progetto

“Ne verrà fuori una grande battaglia contro la demagogia, il qualunquismo e la paura. Bellezza contro odio, apertura contro protezionismo, Rinascimento contro oscurantismo”.

mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here