Maurizio Costanzo: “Uomini e donne? Quelli in televisione non sono attori”

maurizio costanzo

Maurizio Costanzo parla di Uomini e donne e spiega perché ha successo: “Quelli in televisione non sono attori, ma persone del pubblico che animano una o più puntate”

A pochi giorni dalla messa in onda dell’ultimo speciale serale di Uomini e donne – La scelta, a parlare del popolare programma di Canale 5 targato Maria De Filippi è ora Maurizio Costanzo.

Sulle pagine de Il Tempo, infatti, l’80enne Costanzo tiene puntualmente una sua rubrica intitolata “Buona tv a tutti”. Ecco allora come spiega l’amato giornalista ed ex conduttore di Buona Domenica il gradimento del pubblico televisivo per questa trasmissione Mediaset.

Sono portato a credere – scrive – che il successo di questi speciali, come peraltro del format che va in onda ogni pomeriggio su Canale5, nasca dalla grande identificazione che c’è tra quanti sono davanti alla telecamera e la platea. Quelli in televisione non sono attori, ma persone del pubblico che animano una, due o più puntate.

Insomma, il riferimento di Costanzo appare chiaro. Si parla delle scelte dei tronisti di Uomini e donne che abbiamo visto in prima serata su Canale 5 da febbraio a inizio marzo 2019.

Quando cioè Teresa Langella, Lorenzo Riccardi, Luigi Mastroianni e Ivan Gonzales hanno “regalato” ai telespettatori del “Biscione” momenti di televisione “de filippiana” che hanno appassionato in media oltre 3 milioni di telespettatori, pari a più del 16% di share.

Maurizio Costanzo difende la presenza di Mario Giordano a Carta Bianca: “Moralmente apostrofato da un ospite in studio”

Nella sua rubrica, però, Maurizio Costanzo fa anche un’altra cosa. Il popolare giornalista  difende Mario Giordano, ora anche presentatore su Rete 4 grazie alla striscia quotidiana Fuori dal coro. Queste le sue parole:

(…) Ha un buon successo anche Carta Bianca, su RaiTre, condotto da Bianca Berlinguer, dove mi è dispiaciuto che un’opinionista di qualità, come Mario Giordano, sia stato moralmente apostrofato da un ospite in studio. Capita anche questo, ma posso garantire che è succesSo sempre, anche in passato.

Costanzo, infatti, sembra riferirsi a quanto accaduto a Giordano in collegamento su Rai 3 nel talk show di Bianca Berlinguer. Dove di recente il giornalista si è preso un sono “Vai dallo psichiatra” dall’ospite Gino Strada.

Quali sono i migliori talk show secondo Costanzo

Parole scritte nero su bianco da Costanzo, che nella sua rubrica tv giudica così i talk show attualmente in onda, ponendo Di Martedì di Floris, Piazzapulita con Formigli, Otto e mezzo della Gruber e Porta a Porta di Vespa tra quelli di maggior qualità in circolazione.

mm
Classe 1992, campano. Nel 2019 torno nel team di "Superguida tv" dopo la precedente esperienza del 2017 e dopo varie collaborazioni con altri siti di televisione: nel 2018 "Gossip e tv", dal 2013 al 2017 "Nanopress"/"Televisionando", nel 2013 "Davide Maggio", etc. Nel 2014, dopo aver mosso i primi passi come giornalista e blogger grazie a "Corriere del Sannio" e "Fuori dal comune Castelvenere", conseguo anche la laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli "Federico II". Per info e comunicati stampa puoi scrivermi a questo indirizzo e-mail: [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here