Luca Tommassini: “Ad Amici 2018 una scenografia immersiva mai vista prima in tv”

luca tommassini

Amici 2018 si impreziosisce quest’anno con la presenza di Luca Tommassini, nuovo direttore artistico delle puntate del serale

Piccola grande rivoluzione quella che vedremo in tv quest’anno durante il serale di Amici 17. Maria De Filippi ha deciso di cambiare le carte in tavola riportando quest’anno l’attenzione del talent sui ragazzi e puntando sulla presenza di una commissione esterna ed interna, senza contare al ritorno alla diretta televisiva.

Una vera e propria rivoluzione che aveva lanciato i primi segnali alcuni mesi fa con l’arrivo nella squadra di Luca Tommassini come nuovo direttore artistico. Proprio il coreografo e ballerino durante la conferenza stampa ha raccontato alcune indiscrezioni sul palcoscenico e sul suo ingresso nel talent show.

Luca Tommassini ad Amici 17: “lavorare con Maria è un sogno che si realizza”

Sono qui perchè ho lanciato una sfida su Instagram con la felpa“. Con queste parole esordisce Luca Tommassini, nuovo direttore artistico di Amici 2018. Il coreografo, che ha lavorato con mostri sacri del calibro di Michael Jackson, ha raccontato di aver realizzato un sogno: “lavorare con Maria che trovo sia il personaggio più pop in Italia“.

Sul programma, Tommassini ha detto: “Amici è un programma molto libero e con Maria ci siamo trovati a palleggiare diverse idee, sono mesi che ci stiamo lavorando“. Il coreografo è consapevole di essere entrato in un programma molto complicato reso quest’anno ancora più difficile dalla presenza di tre fasi. Nessuna paura per Tommassini: “ho imparato a fare il direttore artistico in giro per il mondo e in Italia con X Factor, mi piace la sfida!”.

Non solo, Luca è felicissimo di potersi mettere a disposizione di Maria e di tutti i ragazzi che definisce “i sognatori che vogliono fare il mestiere del ballerino o del cantante“.

Luca Tommassini sul palcoscenico: “la scenografia più immersiva mai sviluppata in un mondo televisivo”

Entusiasmo a palla per Luca Tommassini che, durante la conferenza stampa di presentazione del serale di Amici 2018, ha rivelato alcune anticipazioni sul palcoscenico. “Sarà la scenografia più immersiva mai sviluppata in un mondo televisivo. Le grafiche ci porteranno immediatamente dentro a dei mondi, tutto ciò che entrerà in studio sarà volante“. Protagonista saranno i ragazzi di Amici che “voleranno dentro questi mondi” ha detto il coreografo, costruiti con la collaborazione di grafici.

E’ il palco più bello che potevo immaginare” ha detto Tommassini, che ha poi sottolineato: “abbiamo triplicato le luci creando una situazione teatrale molto molto bella“. Si tratta di un palco pensato per soddisfare anche una richiesta specifica di Maria, ossia quella di entrare ed uscire dalle performance.

Proprio per questo motivo il ballerino e coreografo ha cercato una chiave moderna ed attuale definita “immersiva“. “Entriamo dentro i mondi senza l’utilizzo di scenografie, una scelta che aiuterà i ragazzi a presentarsi nel modo migliore” ha sottolineato. Il palco è composto da tutti led che si sviluppano anche in alto con grafiche 3D di primissimo livello. “Appena parte le musica sei immerso in un mondo del tutto nuovo” ha detto Tommassini per uno spettacolo nello spettacolo!

Potrebbe interessarvi: Amici 2018, Maria De Filippi spiega il meccanismo del serale

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here