L’amica geniale, serie tv: svelata la data ufficiale d’inizio – Anticipazioni, trama e cast

My Brilliant Friend - L'amica geniale, su rai 1

La stagione autunnale di Rai 1 sarà ricca di nuovissime fiction: una di questa è L’amica geniale, ispirata al primo romanzo della famosa quadrilogia di Elena Ferrante. Bestseller in Italia e all’estero, il libro parla di un’amicizia lunga 60 anni, raccontata in prima persona da una delle due protagoniste, che porta lo stesso nome dell’autrice. Si parla ormai da tanto della serie tv, e finalmente possiamo annunciarvi la data ufficiale! Ecco quindi il giorno fissato per la puntata d’esordio, con tutte le anticipazioni, la trama ed il cast.

L’amica geniale, serie tv: quando comincia

La fiction L’amica geniale, tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, andrà in onda su Rai 1, per un totale di 8 episodi suddivisi in 4 prime serate. L’attesissima data di inizio è fissata per martedì 30 ottobre, una settimana esatta dopo il termine della seconda stagione dell’acclamata serie tv I Medici. (Ti potrebbe interessare: I Medici 2, lorenzo il magnifico: c’è la data ufficiale! Ecco quando inizia, trama, cast e tutte le anticipazioni )

Le puntate seguenti saranno trasmesse martedì 6 novembre, martedì 13 novembre ed il “finale” mercoledì 14 novembre. Ho messo di proposito la parola “finale” tra virgolette perchè la storia non si conclude qui.

Si tratta infatti solo del primo capitolo di una lunga quadrilogia. Quindi, per sapere (chi non avesse letto i libri) come termina, si dovranno attendere altre tre stagioni! Ecco l’indice completo dei 4 volumi scritti da Elena Ferrante, suddivisi in titoli ed età delle protagoniste:

  • L’AMICA GENIALE – Infanzia e adolescenza:
  • STORIA DEL NUOVO COGNOME – Giovinezza;
  • STORIA DI CHI FUGGE E DI CHI RESTA – Tempo di mezzo;
  • STORIA DELLA BAMBINA PERDUTA – Maturità e vecchiaia.

L’amica geniale fiction: la trama

L’amica geniale racconta di due amiche in una affascinante quanto pericolosa Napoli degli anni ’50/’60. I loro nomi sono Elena Greco, detta Lenuccia o Lenù, e Raffaella Cerullo, chiamata da tutti Lina e, solo da Elena, Lila.

Diversissime tra loro, una insicura e sensibile, l’altra decisa, brillante e capace di “uccidere” con le parole, le loro vite sono legate indissolubilmente da un rapporto di amore-odio, che si spezzerà e rinsalderà più volte nel corso del tempo.

La storia si apre nel 2010, le nostre protagoniste hanno 66 anni. Lenù, immersa tra i libri, riceve una telefonata da Rino, il figlio di Lila, che le dice che la madre è scomparsa nel nulla, portandosi via con sè le cose di una vita intera.

Elena è l’unica in grado di scoprire che fine abbia fatto la sua amica, così si mette al computer e inizia a scrivere dettagliatamente la loro storia, partendo dall’età dell’infanzia, quando entrambe frequentavano la scuola elementare del “rione” di Napoli. (Per informazioni più precise: L’amica geniale: il best seller di Elena Ferrante in una serie tv, in autunno su Rai 1 )

Regia e cast de L’amica geniale

Dietro la macchina da presa troviamo Saverio Costanzo, già regista del film La solitudine dei numeri primi (tratto dal primo romanzo di Paolo Giordano) e della serie tv In Treatment.

Per il ruolo delle due protagoniste bambine, dopo mesi di casting, sono state scelte le esordienti Elisa Del Genio e Ludovica Nasti, rispettivamente Elena e Lila. Le protagoniste in fase adolescenziale avranno invece il volto di Margherita Mazzucco e Gaia Girace.

Nel cast de “L’amica geniale” la vicana Gaia Girace, gli auguri del Sindaco Sono in corso le riprese della serie tratta dalla quadrilogia di Elena Ferrante: il caso editoriale che racconta, negli anni, l’amicizia tra due ragazzine di Napoli Vico Equense – Centocinquanta attori e cinquemila comparse. Dopo un casting durato otto mesi – durante i quali sono stati provinati quasi 9000 bambini e 500 adulti da tutta la Campania – continuano a Caserta e a Napoli le riprese de L’amica geniale, la serie in otto episodi diretta da Saverio Costanzo, tratta dal primo libro della quadrilogia di Elena Ferrante. A interpretare Elena e Lila adolescenti sono Margherita Mazzucco e la vicana Gaia Girace. Plauso da tutta l'Amministrazione comunale e tanti apprezzamenti per la partecipazione di Gaia alla fiction. “Complimenti di cuore, – commenta il Sindaco Andrea Buonocore – a nome di tutta l’Amministrazione comunale, felice di esprimere le più sincere congratulazioni e la gratitudine per il grande onore che rende con la sua partecipazione alla nostra Città”. La serie, così come il libro, racconta la storia di Elena Greco, una donna anziana la cui amica di una vita Raffaella Cerullo scompare senza lasciare alcuna traccia. Elena inizia a scrivere la storia della loro amicizia, iniziata in una scuola negli anni '50 e continuata per più di 60 anni. Ambientata in una Napoli affascinante e pericolosa, L'amica geniale cerca di catturare l'essenza della miglior amica e peggior nemica di Elena Greco. “Il mio augurio – aggiunge – è che questa fiction sancisca un trampolino di lancio per una carriera ricca di soddisfazioni e di successi, nel mondo del cinema e dello spettacolo”.

A post shared by Città di Vico Equense (@cittadivicoequense) on

L’amica geniale è una serie HBO-RAI Fiction e TIMVISION, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango in co-produzione con Umedia Production. Il soggetto e le sceneggiature sono di Elena Ferrante, Francesco Piccolo, Laura Paolucci e Saverio Costanzo. Jennifer Schuur è il produttore esecutivo.

Le riprese si sono svolte, oltre che a Napoli (riportata agli anni ’50 con auto d’epoca, vecchi bus, vetrine e botteghe), anche a Caserta e nelle splendide spiagge di Ischia e Gaeta.

Detto questo, vi ricordo l’appuntamento con le 4 puntate de L’amica geniale, in prima serata su Rai 1:

  • martedì 30 ottobre
  • martedì 6 novembre
  • martedì 13 novembre
  • mercoledì 14 novembre

Io non vedo l’ora, e voi? 😉

mm
Sono Valentina B., classe 1979, marchigiana. Ho un marito e un bimbo bellissimo e faccio la mamma a tempo pieno, il mestiere più duro e più bello del mondo! Mi piace scrivere e sono un'appassionata di libri, soprattutto romanzi. Amo il cinema e la televisione. Sono una nostalgica : adoro rivedere i vecchi film e programmi della mia infanzia e adolescenza e mi commuovo sempre!