La Rai riconferma Insinna a “Dopo Fiction”. Archiviata la polemica con Striscia?

Dopo Fiction

Tempo di riscontri e di clamorosi rientri in Rai. Se in prima battuta taluni rapporti lavorativi tra artisti e vertici Rai apparivano fortemente compromessi ora pare che i dubbi sia siano sciolti e vi siano un paio di riconferme celebri.

Flavio Insinna riconfermato in Rai

Poche ora fa vi abbiamo dato notizia del reintegro in Rai di Paola Peregose volete leggete qui l’articolo- e ora un altro rientro celebre: Flavio Insinna.

Dopo le innumerevoli polemiche dei giorni scorsi i cui protagonisti sono stati Insinna e il popolare tg satirico Striscia la Notizia, pare che il conduttore romano abbia ottenuto nuovamente  la fiducia dalla Rai e lo ritroveremo al fianco di Nino Frassica subito dopo l’estate con il programma: “Dopo Fiction”.

Come già anticipato dalle pagine del settimanale  Di Più, è proprio Nino Frassica amico di Insinna ad annunciarlo:

Torneremo dopo l’estate. Anzi, lo annuncio ufficialmente a Di Più, Flavio e io siamo stati confermati con Dopo Fiction anche il prossimo anno. Per questo ringraziamo Rai Uno.

L’attore siciliano solidale con l’amico romano

L’ attore siciliano nei giorni burrascosi in cui Insinna fu travolto dalle polemiche in seguito ai suoi fuori onda mandati in onda da Striscia si è dimostrato sempre solidale con l’amico romano polemizzando persino lui con Staffelli, l’inviato di Ricci:

Ieri sera a Striscia La Notizia Valerio Staffelli ha detto che DOPOFICTION è stato visto solo dai parenti di Flavio Insinna, non sapendo che i parenti di Flavio Insinna sono tantissimi quasi il doppio dei telespettatori di Canale 5…

Nella sua comicità surreale Frassica ha chiaramente espresso la sua posizione in merito agli accadimenti e sempre al settimanale Di Più rimarca:

Sono più calmo di Flavio…solo per questo non sono inciampato nelle insidie che invece hanno trovato Flavio sul suo cammino…Credo che, appena si saranno calmate le acque, tutti capiranno la vera natura di Flavio. Lui è uno che ci mette il cuore, costi quel che costi, nella TV. Se fosse stato più indifferente, forse tutto questo non sarebbe successo

La Rai conferma il conduttore a Dopo Fiction

E quindi non solo Paola Perego rientrerà in Rai –con un ruolo ancor non ben definito- ma anche Insinna sarà  uno dei volti della Rai nella stagione TV 2017/18. Il conduttore è stato infatti confermato a Dopo Fiction, il programma ideato da Nino Frassica e trasmesso la primavera scorsa per nove puntate.

I verità le puntate dovevano essere otto, ma visto il buon riscontro di pubblico a grande richiesta ne è stata aggiunta una in più.

Dopo Fiction forte del traino delle fiction di Rai Uno che da sempre fanno incetta di ascolti ha avuto uno share pari al 13 % che per una seconda serata è veramente moltissimo.

Anche questa una coincidenza dovuta alla neo nomina del Direttore Generale Rai? O in questo caso, <squadra vincente non si cambia>? E si, a decidere le sorti di un programma e quindi dell’artista che vi è dietro sono sempre gli ascolti che ultimamente sono considerati come garanzia di successo anche a discapito di alcuni programmi di bassissima qualità. Insomma, quelli considerati trash, che tuttavia alzano l’asticella dell’auditel.

CONDIVIDI
Articolo precedenteIsola dei Famosi news gossip: chi condurrà l’edizione 2017?
Prossimo articoloI programmi TV ed i film in onda oggi, sabato 17 giugno 2017
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..