La finale di The Voice of Italy 2018: chi vincerà?

The Voice of italy 2018

Tutto pronto per la finalissima di The Voice of Italy 5: questa sera scopriremo in diretta il vincitore dell’edizione 2018 del talent show di Rai 2

E’ tempo di finale a The Voice of Italy 5. Dopo le fasi delle Blind Auditions, Battle e semifinali, questa sera scopriremo il nome del vincitore della quinta edizione del (poco fortunato) talent musicale di Rai 2.

Potrebbe interessarti: Gli ascolti della finalissima.

The Voice of Italy 2018: la finale

Giovedì 10 maggio 2018 alle ore 21.20 appuntamento in prima serata su Rai 2 con la finale di The Voice of Italy 5. In diretta dallo studio Rai di Via Mecenata a Milano ritroveremo sul palco alla conduzione Costantino della Gherardesca e nel ruolo di coach J-Ax, Al Bano, Francesco Renta e Cristina Scabbia.

La diretta sarà trasmessa anche su Radio2 con il gruppo d’ascolto composto da Gino Castaldo, Ema Stokholma e Max Cervelli e una serie di ospiti. Non solo tv e radio, ma la finale di The Voice sarà anche social con la postazione web affidata a Melissa Greta Marchetto che leggerà i commenti più irriverenti della rete. L’hashtag per commentare è #TVOI.

Ma entriamo nel vivo della finale. A contendersi la vittoria saranno i quattro cantanti che i coach hanno scelto durante le varie fasi di selezione e che questa sera potranno esibirsi accompagnati da un’orchestra e da un gruppo di ballerini.

I quatto finalisti di The Voice of Italy sono:

  • Maryam Tancredi di 19 anni da Napoli per il Team Al Bano
  • Beatrice Pezzini, di 20 anni da Verona per il Team J-Ax
  • Asia Sagripanti, 19 anni da Pordenone per il Team Renga
  • Andrea Butturini, 23 anni da Brescia per il Team Cristina

A decretare il vincitore dell’edizione 2018 di The Voice sarà il pubblico da casa. Chi vincerà avrà la possibilità di incidere un disco con l’etichetta discografica Universal Music Italia.

The Voice of Italy finale: gli ospiti

Durante la finalissima di The Voice ci saranno anche alcuni ospiti internazionali. Possiamo anticiparvi che l’opening del programma sarà sulle note di “Wake Me Up“, hit del dj Avicii recentemente scomparso all’età di 28 anni.

Ospiti della finale, invece: Mihail che presenterà “Who You Are” e Betta Lemme che con la sua “Bambola” ha conquistato le hit e duetterà con i quattro finalisti.

Durante la serata i finalisti si esibiranno da soli, ma anche in coppia con i propri coach e presenteranno dal vivo per la prima il proprio brano inedito già disponibile su tutte le piattaforme online. In ordine alfabetico ecco le esibizioni di ogni singolo finalista di #TVOI:

  • Andrea Butturini canterà: “Dream on” degli Aerosmith e l’inedito “La mia risposta“. Con la coach Cristina Scabbia duetterà sulle note di “Under Pressure” dei Queen,
  • Asia Sagripanti canterà “I kissed a girl” di Katy Perry e l’inedito “Gravità“. Con il coach Francesco Renga canterà “L’amore altrove” proprio di Renga.
  • Beatrice Pezzini canterà “Million Reasons” di Lady GaGa e l’inedito “Arriverà l’estate“. Con il coach J-Ax duetterà sulle note di “Piccole Cose” di J-Ax e Fedez.
  • Maryam Tancredi canterà “No” di Meghan Trainor e l’inedito “Una buona idea“. Con il coach Al Bano duetterà in “The Prayer” di Andrea Bocelli e Celine Dion.

The Voice Italia: come votare

Per votare uno dei quattro finalisti in gara di The Voice of Italy 5 è possibile farlo via telefono al numero 894.424 oppure inviare un SMS con il codice del vostro preferito al numero 478.478.4. Il costo di ogni messaggio è di 0.51 euro e si possono inviare al massimo cinque preferenze per ogni singola sessione di voto.

L’appuntamento con la finale di The Voice of Italy 5 è per questa sera, giovedì 10 maggio 2018, in prima serata su Rai 2

Potrebbe interessarvi: The Voice of Italy 2018: i 4 finalisti

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.