In arrivo su Rai2 : “Ti porto in Tribunale” nuovo scripted reality di tipo legal

ilaria Dallatana

In arrivo nel pomeriggio di Rai Due Ti Porto in Tribunale, un programma sul genere «scripted reality» come Bambino Gesù di Simona Ercolani, concentrato sulle diatribe condominiali che potrebbero prevedere l’aula di giustizia.

La rete giovane della Rai assolutamente ben gestita e diretta da Ilaria Dallatana con la chiusura su Rai Uno di Torto o Ragione ha pensato bene di riportare in tv un programma che avesse comunque uno scenario simile, un’aula di tribunale appunto.

Ti Porto In Tribunale: nuovo scripted reality di Rai Due

Lo scripted reality è una forma di intrattenimento televisivo che ricorda molto le docufiction. Partendo da argomenti di attuale rilevanza della nostra società vengono raccontati con l’ausilio di attori-come se fosse una fiction-delle storie attenendosi al fatto.

La particolarità è anche l’assenza di uno studio televisivo e di un conduttore. Insomma un racconto televisivo che affronta temi di attualità. Programmi di questo genere sono ad esempio: Alta Infedeltà, I Ragazzi del Bambin Gesù.

Le scelte vincenti di Dallatana

La Dallatana si inserisce dunque in questo spazio lasciato libero da Rai Uno  con un programma di tipo “legal”, che piaccia o non piaccia funziona ancora molto in televisione. Infatti come già saprete il programma Torto o Ragione condotto da Monica Leofreddi non è stato confermato ma cancellato.

Inoltre Rai Due  riconferma la sua vocazione giovane e lancia una novità, un game show che andrà in onda dalle 14 alle 16.

E  la collocazione di Ti Porto in Tribunale(questo dovrebbe essere il titolo) è molto intelligente, andrà in onda alle ore 16:30 subito dopo Detto fatto, con il traino del programma di Caterina Balivo.

Certamente la controprogrammazione di canale 5 sarà comunque forte, se pensiamo che in quella fascia oraria va in ona la soap spagnola Il Segreto, che fa sempre incetta di ascolti. Tuttavia la novità potrebbe essere motivo di interesse per il pubblico e decidere di sintonizzarsi su Rai Due.

In ogni caso dovremo aspettare il prossimo 28 giugno per avere le comunicazioni ufficiali di tutti i palinsesti Rai.

CONDIVIDI