In “1993” con Stefano Accorsi-il “De Silva” di SAM- Paolo Pierobon, sarà Silvio Berlusconi. Tutti i personaggi, tra il vecchio e il nuovo.

1993

La serata del martedì di Sky Atlantic, a partire dal 16 maggio 2017, ha visto  la mesa in onda della seconda stagione della saga 1993, iniziata con 1992.

1993 la trama e il cast della serie di Sky

1993, riparte dal 30 aprile 1993, con la celebre scena all’hotel Raphael, a Roma, dove la folla scaglia monetine contro Bettino Craxi. Come saprete la serie, narra le vicende di un periodo molto importante per il nostro Paese: tangentopoli.

E quindi, se in  1992 inizia la rivoluzione di Mani Pulite, portata avanti  dall’allora PM Antonio Di Pietro interpretato da Antonio Gerardi,  il 1993 è l’anno del terrore, in cui il vecchio potere va sgretolandosi.

Tuttavia,  prima che se ne instauri uno nuovo bisogna correre a occupare i posti che si sono liberati. In questo clima, si snoda   la battaglia per distruggere il vecchio Sistema. E alla fine ci saranno vincitori e vinti.

“1993” riparte con lo stesso cast: cinque personaggi in cerca di riscatto. Ognuno animato da qualcosa che non è facile incasellare: senso di giustizia, rivalsa personale, ambizione o semplicemente lo scorrere degli eventi.

Ieri sera, è quindi ripartita la serie, nella seconda stagione, che vedrà i  protagonisti  del “vecchio” cast, a cui si affiancheranno delle new entry:

  • Stefano Accorsi sarà Leonardo Notte
  • Miriam Leone sarà Veronica Castello
  • Guido Caprino sarà Pietro Bosco
  • Domenico Diele sarà Luca Pastore
  • Tea Falco sarà Bibi Mainaghi

Le vicende si snoderanno e avranno come tema conduttore i sentimenti, in modo da “snellire” una trama di per sé già complessa.

1993: i personaggi  “vecchi” e quelli nuovi

Leonardo Notte (Stefano Accorsi), pubblicitario bolognese, 40enne, elegante, sexy, e spregiudicato. In 1993 Leo viene trascinato in un turbinio di eventi che lo porteranno a complicarsi la vita, alquanto! Cercherà di coinvolgere Silvio Berlusconi in politica, e sarà risucchiato in  un vortice di politica e passione, poichè si innamora della bellisima Arianna,  donna con cui non dovrebbe stare.

Una new entry del cast di 1993 sarà Laura Chiatti, che interpreterà Arianna, fidanzata di Leonardo Notte.

Ritroveremo anche Pietro Bosco interpretato da Guido Caprino, il classico “bestione buono” della serie, che asseconda i suoi impulsi,  guidato dall’istinto e non vi oppone resistenza. La fine del rapporto con Veronica lo ha distrutto, e inizia il suo 1993 trascinato in un vortice di eccessi che rischia di sgretolare tutto ciò che è riuscito a costruire.

Veronica Castello a cui da il volto Miriam Leone è la classica bella ragazza con il sogno della tv. Pur di raggiungere il suo obiettivo, passa da un letto all’altro, fino al punto che si chiederà se tutto ciò ne vale la pena!Per stare in vetta e gestire il successo è necessario il potere, e da sempre lei si è affidata agli uomini di turno che l’hanno favorita. In questa nuova stagione, il personaggio crescerà e acquisirà più consapevolezza, provando lei, a diventare “l’uomo di potere”.

Il rapporto con Davide (un giovane scrittore) le darà nuovi strumenti per riflettere su se stessa e decidere dove valga davvero la pena arrivare.

1993 veronica costello

Altra new entry sarà Davide, scrittore e giornalista interpretato da Flavio Parenti che si relazionerà appunto con Veronica.

Ritroveremo anche, Luca Pastore interpretato da Domenico Diele, poliziotto del Pool di Mani pulite, ammalatosi di HIV, a causa di una trasfusione di sangue, sarà guidato da un ideale che appare sempre più irraggiungibile: la giustizia.

Bibi Mainaghi a cui da il volto Tea Falco in 1992 era una ribelle figlia di papà. Dopo un anno si trova con ricchezza e potere tra le mani, che non riesce a gestire benchè ne è attratta. Ed è costretta a crescere, in fretta.

Antonio Di Pietro interpretato da Antonio Gerardi è, ancora nel 1993, il PM più famoso d’Italia: la maxi-tangente Enimont gli offre un’occasione irripetibile per avere la possibilità di cambiare il Sistema.

Accanto a loro, il pubblico ritroverà la giornalista d’inchiesta Giulia Castello (Elena Radonicich), il leghista Gianni Bortolotti (Teco Celio), la figlia di Leo Notte, Viola, interpretata dalla giovane Irene Casagrande, Giovanni Ludeno (Dario Scaglia), il fratello di Bibi, Zeno (Eros Galbiati), alle prese con seri problemi di dipendenza.

Tra le new entry di 1993, oltre a quelle citate ci sarà anche  Eva (Camilla Semino Favro), giovane malata di Aids e nuovo amore di Luca.

E una menzione d’onore va sicuramente a Paolo Pierobon, indimenticato Filippo De Silva di Squadra Antimafia che darà vita al personaggio di  Silvio Berlusconi.

Mentre Vinicio Marchioni, sarà Massimo D’Alema.

pierobon

CONDIVIDI
Articolo precedenteAmici 16, Morgan: le rivelazioni su Maria De Filippi a Sanremo 2017
Prossimo articoloSeconda serata in tv, il film consigliato | mercoledì 17 maggio | LO SCIACALLO
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..