Fiorello torna in TV per un nuovo show, l’input: Sanremo e la morte di Bibi Ballandi. Cosa bolle in pentola?

Fiorello

Quanti di voi hanno seguito Sanremo? Il Festival della Canzone Italiana quest’anno ha avuto un team di professionalità e di eccellenze che sarà molto difficile poter ripetere in futuro.

Ascolti da capogiro e uno spettacolo confezionato e cucito su canzoni meravigliose che sono state le vere protagoniste-finalmente- della kermesse canora.

Fiorello torna in tv? Uno show tutto per lui in omaggio a Bibi Ballandi

La 68esima edizione del Festival ha avuto un ospite d’eccezione che ha avuto l’arduo compito di aprire la serata: Fiorello! Con la sua simpatia e  spontaneità ha intrattenuto il pubblico leggendo un messaggio WhatsApp dell’invito fattogli da Claudio Baglioni.

ll Teatro delle Vittorie sarà intitolato a Bibi Ballandi

Poco tempo fa abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di  uno dei produttori più amati degli ultimi tempi: Bibi Ballandi. L’uomo aveva prodotto anche gli show di Fiorello in tv, così come molti altri e la notizia della sua morte ha dato a Fiore lo sprone giusto per tornare in Tv.

La buona notizia è che il teatro Ariston sarà intitolato a Ballandi e Fiore dopo l’esperienza a Sanremo ha messo via le sue paure, le sue paranoie e presto tornerà in tv con un nuovo show.

Fiorello presto in tv con uno show tutto suo: cosa bolle in pentola?

Un motivo in più per farci il super show. Sanremo e Bibi m’hanno dato coraggio“

Ha confidato in una chiacchierata a Davide Maggio, e quindi ormai non è più un’ipotesi ma una quasi certezza!

Ammettiamolo. Uno show man come Fiorello manca decisamente dalla tv. La sua personalità, la sua verve, e la sua simpatia travolgente ci hanno sempre regalato spettacoli di primissima qualità. E come sottolinea anche Maggio:

Senza la presunzione di fare psicologia spicciola, credo che Fiore abbia tutte le paure dei numeri uno.

Anzi, ne ha qualcuna in più, perchè a quelle tipiche dei number one si aggiungono quelle precipue dei perfezionisti.

Valuta, riflette, fa passi avanti per farne, poi, molti di più indietro.

Aggiunge un tassello al puzzle, poi disfa tutto sino a quando non arriva lo stimolo giusto che spazza via ogni incertezza e fuga ogni dubbio.

Come non condividere la parole di Maggio? Fiorello è tutto ciò che un uomo per bene dovrebbe essere: onesto con il pubblico ma in primis con se stesso!! Ti aspettiamo Fiore!!

CONDIVIDI