Enrico Lucci, passa a RaiDue: addio alle “Iene”.

Enrico Lucci lascia il “suo” programma storico le Iene per approdare su Rai Due. L’annuncio è stato dato giorni fa da “Dagospia” ma pare che le trattative di questo “trasloco” siano in corso già da tempo.

Enrico Lucci, per certi versi è le “Iene” nel senso che sicuramente è stata la figura più rappresentativa all’interno del programma.

Il giornalista che ha realizzato il primo servizio, quasi ventanni fa, ha dato al programma un impronta particolare dallo stile quasi surreale.

Il nuovo programma- Nemo-

Lavorerà,   a Nemo, programma di Rai Due condotto da Alessandro Sortino.

Stando alle anticipazioni dei palinsesti, il nuovo programma sulla rete generalista di mamma Rai, orfana di Virus, il programma condotto da Nicola Porro, passato a Mediaset, porterà  i suoi inviati per l’Italia e per il mondo ricercando storie particolari che abbiano un che di straordinario.

“Nemo- nessuno escluso” si propone di raccontare la realtà attraverso servizi in presa diretta realizzati da inviati sul campo.

Tra i primi reportage quello di alcuni rifugiati siriani che hanno usato micro-telecamere  fornite dal programma.

Insomma un programma che non pare distante, per i temi trattati, e per come è “confezionato” dalle “Iene”.

Chi è Enrico Lucci

Enrico Lucci, è un giornalista e personaggio televisivo italiano, dopo la laurea in Lettere con indirizzo in Storia Contemporanea, lavora per diversi anni al giornalismo televisivo locale.

Appare per la prima volta su reti nazionali nel 1993 su Rai 3 e alterna le collaborazioni RAI e Mediaset, lavorando a vari programmi tra cui Scirocco, Il Giro d’Italia, Feste e Vacanze.

E’ noto sicuramente, per la partecipazione al programma televisivo di Italia Uno  Le Iene.

Giornalismo surreale

Aria volutamente stralunata e apparentemente svagato: ti sta  intervistando  ma allo stesso tempo,  è completamente da un’altra parte.(pare)

Accento forzatamente romanesco, acuto osservatore, preciso, attento, critico e ironico al limite del sarcastico ha spiazzato notevolmente i suoi “ intervistati”.

In realtà un maestro nel mettere a nudo fenomeni sociali e portare alla luce numerosi scandali del Paese.

E’ sicuramente da considerarsi uno dei pilastri delle “Iene”.

L’abilità con cui si immerge nella realtà per raccontare i fatti, i problemi, le opinioni e le contraddizioni dell’attualità lo rende se non unico, sicuramente straordinario nel suo genere.

Concludo, lasciandovi un video di Lucci al nostro Premier Renzi!

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteElementary: il nuovo volto di…Watson! Su Rai Due
Prossimo articoloCalendario gare Olimpiadi Rio – 12 agosto 2016 –
mm
Mi piace leggere, seguire tv, cinema, spettacolo, gossip, politica, e mi piace sognare... Amo tutto ciò che è latino/americano infatti via web seguo programmi americani e argentini.Odio le persone invadenti e stupide, ipocrite e bigotte, cattive e invidiose .Che non ti guardano mai negli occhi perchè sono impegnate a guardare altrove, magari ad imparare a memoria i vestiti che indossi. Quelle che ti interrompono mentre parli e che pensano che il mondo giri intorno a loro.. Quelle che pensano di sapere tutto, e di avere la verità in tasca. A quelli che si ammantano di luce e di saggezza, ma che in definitiva sguazzano nella loro m..... che, a loro dire, puzza meno di quella degli altri. Detesto l' ipocrisia in tutte le sue sfumature.Detesto la lealtà politica(non ve ne è nessuna) Amo le persone schiette, dirette, che non hanno paura di prendere posizione anche se risulta molto impopolare. Amo la sincerità, anche se fa male . Il rispetto, sopra ogni cosa è qualcosa di nobile e seducente che suscita un interesse immediato..