Cerimonia degli Oscar 2017: premiazioni, intrattenimento.. ed errori imbarazzanti!

oscar 2017

Ricordate quando, nel corso dell’edizione 2015 di Miss Universo, Steve Harvey premiò la miss sbagliata? Dopo l’emozione, l’incoronazione ed i festeggiamenti, l’imbarazzatissimo conduttore ammise il proprio errore, vergognandosi profondamente per lo sbaglio commesso.

Ebbene, pare che una gaffe simile sia andata in onda stanotte nel momento clou della Cerimonia degli Oscar.

Continuate a leggere se l’argomento vi appassiona.

Film vincitore degli Oscar 2017: “La la land” o “Moonlight”?

Immaginate la scena: tutti gli attori del film ‘vittorioso’ sono sul palco, visibilmente emozionati, felici… E’ solo una questione di minuti prima che tutti stringano tra le mani la statuetta dorata del premio più ambito.

Poi, improvvisamente, il gelo: c’è stato un errore. Il premio per il miglior film non va al regista ed agli autori di La la land (come tutti avevano immaginato).

Il film vincitore, infatti, è Moonlight!!!

Pare che la busta letta da Warren Beatty (annunciatore del premio) non fosse sbagliata, ma semplicemente riferita al premio precedente.

Poco prima, infatti, era stato annunciato l’Oscar come miglior attrice ad Emma Stone per la sua interpretazione nel film ‘La la land’.

Quella stessa busta, evidentemente, non è mai scesa dal palco, finendo nelle mani di chi poi, come poc’anzi riportato, ha semplicemente letto il nome del titolo del film ivi indicato.

Errore umano o intrigante giallo?

L’unica certezza è che di una simile gaffe si parlerà ancora a lungo sui canali social…!

Ecco chi ha vinto una o più statuette nel corso della ’89esima edizione degli Academy Awards.

Passiamo, ora, ad elencare i vincitori di quest’ultima edizione degli Oscar, nominati, come sempre, nello splendido scenario del Dolby Theatre di Los Angeles.

  • Miglior film (come detto poc’anzi) = “Moonlight”;
  • Miglior Regia = Damien Chazelle grazie al film “La La Land”;
  • Miglior attore protagonista Casey Affleck grazie al film “Manchester by the sea”;
  • Miglior attrice protagonistaEmma Stone grazie al film “La la Land”;
  • Miglior attore non protagonistaMahershala Ali grazie al film “Moonlight”;
  • Miglior attrice non protagonista Viola Davis grazie al film “Barriere”;
  • Miglior sceneggiatura originaleKenneth Lonergan grazie al film “Manchester by the sea”;
  • Miglior film d’animazione“Zootropolis”;
  • Miglior fotografiaLinus Sandgren grazie al film “La la Land”;
  • Miglior scenografia Sandy Reynolds-Wasco David Wasco grazie al film La la land”;
  • Miglior montaggio John Gilbert grazie al film “La battaglia di Hacksaw Ridge”;
  • Miglior colonna sonora Justin Hurwitz grazie al film “La la land”;
  • Migliori effetti speciali“Il libro della giungla”;
  • Migliori costumi Coleen Atwood grazie al film “Animali fantastici e dove trovarli;
  • Miglior documentario “O.J. Made in America” (regia di Ezra Edelman);
Curiosità.

‘Oscar bagnato, Oscar fortunato’, avrà sicuramente detto qualcuno stanotte in quel di Los Angeles. Sì, perché l’89esima edizione degli Academy Award è iniziata sotto la pioggia.

Sul palco degli Oscar si sono esibiti cantanti come Justine Timberlake, John Legend, Sting, Pharrel Williams e molti altri.

Dal soffitto del Dolby Theatre sono letteralmente ‘piovuti’ dei piccoli paracadute di tulle bianchi contenenti prima caramelle e poi biscottini!

Il conduttore Jimmy Kimmel ha preso bonariamente in giro il nuovo Presidente U.S.A. dedicandogli gran parte del discorso iniziale ed annunciando:

“La serata è iniziata da due ore e ancora nessun tweet di Trump. Ehi, @realDonaldTrump, sei sveglio?”

Sul palco di quest’ultima edizione degli Academy Award sono saliti Warren Beatty e Faye Dunaway per omaggiare i cinquant’anni del film Bonnie&Clyde di Arthur Penn.

CONDIVIDI