Ascolti tv ieri, Prodigi La musica è vita vs Scherzi a Parte | Dati Auditel 30 novembre 2018

Flavio Insinna Prodigi Anna Valle

Prodigi – La musica è vita o Scherzi a Parte: cosa dicono ascolti tv di ieri, 30 novembre 2018, chi ha vinto la nuova sfida televisiva? Da un lato la serata benefica di Rai 1 con Flavio Insinna e Nathalie Guetta. Dall’altro uno dei programma più irriverenti della tv con gli scherzi ai danni dei personaggi famosi. Come è andata la trasmissione di Paolo Bonolis visto i deludenti risultati delle due ultime puntate? Quanti telespettatori, invece, hanno seguito: Quarto Grado su Rete 4, Propaganda Live su La7 e Fratelli di Crozza su Nove?

Ascolti tv ieri, 30 novembre 2018

RAI 1- Prodigi – La musica è vita

Flavio Insinna ha condotto, insieme alla divertentissima Nathalie Guetta, Prodigi – La musica è vita. Il programma, a scopo benefico, ha portato sul palco tantissimi piccoli talenti. A giudicarli, seduti in giuria, vi erano: Pippo Baudo, Daniel Ezralow, Serena Autieri e il maestro Beppe Vessicchio. La trasmissione ha incollato davanti alla tv una media di 3.275.000 spettatori pari al 16.10% di share.

RAI 2 – Nemo nessuno escluso

Enrico Lucci ha avuto modo di ‘chiacchierare’ con Giorgia Meloni nella nuova puntata di Nemo – Nessuno escluso. La trasmissione di Rai 2 ha interessato, secondo gli ascolti tv di ieri, una media di 1.027.000 telespettatori pari al 4.7% di share.

RAI 3 – Un Matrimonio Da Favola

Daniele, pronto a sposarsi, in vista del giorno del matrimonio ha chiamato accanto a sé i suoi ex compagni di liceo che non vedeva dai tempi della maturità. Al contrario di Daniele, però, pochi di loro hanno coronato i sogni giovanili: Luca voleva viaggiare e ha ripiegato facendo la guida turistica, Luciana voleva diventare giocatrice di calcio professionista ma un incidente le ha stroncato la carriera, Alessandro ha dovuto seguire le orme del padre nell’esercito, Giovanni, che voleva giocare in Borsa, vende borsette.  Il film ha divertito una media di 1.395.000 telespettatori pari al 5.90% di share.

RETE 4 – Quarto Grado

Gianluigi Nuzzi, insieme Alessandra Viero, si sono occupati dei maggiori casi di cronaca nera. In studio si è discusso del caso del ragazzino morto nell’incendio della casa di famiglia il 22 novembre scorso, a Sabbioneta in provincia di Mantova. Il padre, Gianfranco Zani, è stato accusato di avere appiccato il fuoco, si è detto innocente, ma il Gip ne ha convalidato l’arresto. Dopo otto anni il giornalista tornerà a parlare della morte del piccolo Loris Stival. Nuzzi è poi tornato ad occuparsi di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo per la morte di Yara Gambirasio. La trasmissione ha interessato una media di 1.151.000 telespettatori pari al 6.60% di share.

CANALE 5- Scherzi a Parte

Nel quarto e ultimo appuntamento con Scherzi a Parte a finire fra le grinfie dello staff del programma di Paolo Bonolis sono stati: Matteo Renzi, Andrea Iannone, Giuseppe Cruciani e Andrea Pucci. La trasmissione ha intrattenuto una media di 2.975.000 telespettatori pari a 15.20 punti percentuali di share.

ITALIA 1 – No Escape – Colpo di stato

Jack Dwyer, un imprenditore statunitense, si è trasferito per lavoro nel sud est asiatico insieme alla moglie Annie e alle due figlie. Pochi giorni dopo il loro arrivo il Paese è stato sconvolto da una rivolta armata con conseguente caccia allo straniero. Jack e la sua famiglia hanno dovuto trovare disperatamente una via di fuga. La pellicola ha raggiunto una media di 1.043.000 telespettatori pari al 4.70% di share.

LA7 – Propaganda Live

Diego Bianchi ha dato il via ad una nuova puntata di Propaganda Live. La trasmissione ha informato una media di 939.000 telespettatori pari al 5.30% di share.

TV8 – Alessandro Borghese 4 Ristoranti

Alessandro Borghese si è recato sul Lago di Como per una nuova entusiasmante puntata di 4 Ristoranti. Il famoso chef ha trovato ad accoglierlo, pronti per una agguerritissima sfida: Jean Christoph, Tiziano, Massimo e Umberto. La sfida a tavola ha ottenuto, secondo gli ascolti tv di ieri, 396.000 telespettatori pari all’1.90% di share.

NOVE – Fratelli di Crozza (live)

La satira politica e sociale di Maurizio Crozza ha divertito una media di 1.234.000 telespettatori pari a 5.20 punti percentuali di share.

mm
Sono una giornalista pubblicista e amo la televisione, anche i programmi trash. Una mia prof del liceo mi ha insegnato che bisogna avere la mente aperta e guardare sempre tutto. C’è un tempo per ogni cosa: un tempo per  un bel documentario, un tempo per un talk polito e un tempo per Gemma e Giorgio o il GF Vip.   Potrei riguardare all'infinito le puntate di Grey’s Anatomy e Una Mamma per amica. Divisa fra Emilia Romagna e Abruzzo, amo viaggiare e scoprire piccoli angoli di Paradiso anche se il mio habitat naturale è la spiaggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here