Anticipazioni Di padre in figlia 25 aprile2017: donne in rivolta

di padre in figlia

Presentata al RomaFictionFest 2016Di padre in figlia” è stata trasmessa, per la prima volta martedì 18 aprile 2017. La fiction è ambientata al Nord Italia, precisamente a Bassano del Grappa, cittadina veneta per eccellenza. Siamo alla fine degli anno ’50, con le storiche 500 e le donne di classe vestite con tailleur color pastello. Piccole imprese a carattere familiare e tanto potere agli uomini. Tutto questo in una società bigotta e falsa piena di pregiudizi e perbenismo ipocrita.

Di padre in figlia: trama

Protagonista la famiglia Franza, di cui Giovanni, interpretato dall’attore Alessio Boni, è a capo. Uomo senza un briciolo di cuore e retrogrado, ignora la moglie, Stefania Rocca. L’indifferenza del padre è rivolta anche alle due figlie grandi, Cristiana CapotondiMatilde Gioli.

Naturalmente  Giovanni non si cura neanche della figlia più piccola. Tutte le sue attenzioni sono rivolte al suo unico figlio maschio, che sarà in futuro l’erede. Franza è proprietario di una distilleria e l’azienda di famiglia produce un’ottima grappa, che è stata ideata peraltro non da Giovanni, ma dal suo socio in affari.

La fiction targata Rai, uno spaccato d’Italia che parte dal 1958 arrivando, in fine, negli anni ’80, attraversa il periodo del boom economico, dalle proteste studentesche e operaie. Protagoniste femminili, interpretate da Stefania Rocca, Cristiana Capotondi, Matilde Gioli e Francesca Cavallin.

Diverse per carattere e per personalità, in continuo conflitto o amore con il cast maschile, che va da Alessandro Roja ad Alessio Boni e Domenico Diele, simboleggiano la lotta per “l’emancipazione della donna, ancora in atto”.

Franca Franza scappa con il suo ex amore?

Il 25 aprile 2017, vedremo su Rai 1 la seconda puntata della fiction “Di padre in figlia”. Giovanni, come abbiamo sopra detto, è un padre padrone. Non era il solo in quegli anni e, purtroppo. ne troviamo anche ai nostri tempi.

Le donne dovevano essere sottomesse ai padri e ai mariti, dalla nascita. All’inizio figlie, poi come mogli e madri. Le donne della famiglia Franza, ciascuna a suo tempo e modo, si ribelleranno a questa condizione.

Ognuna cercherà di scoprire e raggiungere il proprio valore, personale e professionale. Maria Teresa, la primogenita, sarà la donna che aprirà la strada dell’indipendenza alla madre ed alle sorelle.

Spoiler della seconda puntata: il cambiamento di Franca

La madre inizierà a cambiare. La figlia le è stata di esempio ed il destino vorrà che la donna incontrerà una sua ex fiamma. Si tratta di  Jorge, il suo amore brasiliano di gioventù.

I due, dopo avere rinunciato per oltre 20 anni alla passione, la vivranno in pieno. Non sapranno rinunciare ancora e Jorge chiederà all’amata di scappare insieme a lui. I gemelli hanno 16 anni, le figlie più grandi hanno già la loro vita.

La signora Franza si avvicinerà a Pina, una sarta, ex prostituta ed amante del marito. Pina capirà l’infelicità di Franca, sposata con un uomo che non ama, aggressivo ed egoista.

Maria Teresa, la primogenita Franza partecipa al processo contro la Pierobon. Si tratta di una contadina accusata di aver abortito illegalmente. la ragazza urlerà, anche se è ancora vergine, di avere abortito, insieme alle altre donne.

Il padre la costringerà a subire una visita medica per assicurarsi delle sua verginità. Maria Teresa non sopporterà il sopruso del padre ed inoltre, dopo avere rotto ogni legame, chiederà a Giuseppe di avere rapporti, per perdere la verginità.

Questo è solo l’inizio di una lotta che dura nel tempo, la fiction si preannuncia un successo, Franca seguirà il suo cuore, che ne dite?