Anticipazioni Le Iene, Filippo Roma e il servizio su Alessandro di Battista | VIDEO

Le Iene

Le Iene tornano a colpire durate la prossima puntata di domenica 27 gennaio 2019 con un servizio bomba dedicato a Alessandro Di Battista. Ad anticiparlo e svelarlo ancor prima del programma di Italia 1 è il deputato del Movimento Cinque Stelle che sulla sua pagina Facebook ha scritto: ”

Questa mattina mi ha chiamato mio papà e mi ha detto che era stato avvicinato da Filippo Roma de Le Iene che gli ha fatto alcune domande in merito alla piccola impresa familiare che abbiamo.

Di Battista ha anticipato così l’inchiesta della Iena Filippo Roma che sarà trasmessa domenica 27 gennaio 2019 alle ore 21.10 in prima serata su Italia 1. Dopo l’inchiesta dedicata ai padri di Matteo Renzi e Luigi di Maio, questa settimana è toccato a Vittorio Di Battista, padre di Alessandro.

Di.Bi.Tec srl è l’azienda del padre di Alessandro Di Battista, un’azienda specializzata nella vendita di apparecchi sanitari a motore. Filippo Roma ha chiesto al Vittorio Di Battista: “Ha tenuto mai lavoratori in nero nella sua ditta?”. La replica di Battista senior è la seguente: “Sì”. Filippo Roma a questo punto chiede quanti ne ha tenuti e l’uomo risponde: “Uno per quattro, cinque ore la settimana di media”.

Durante la diretta Facebook, Alessandro Di Battista ha detto:

lui mi ha detto di no, e mi ha raccontato la cosa. Io mi sono incazzato. In primis perché è una cosa profondamente sbagliata, perché i lavoratori si devono sempre mettere in regola.

Di Battista Senior messo alle strette dalla Iena Filippo Roma ha detto: “ è diffuso in Italia. È diffuso in maniera totale”. Questo naturalmente non giustifica la cosa, anche Di Battista Senior fa un lungo ragionamento: “Si dovrebbe cercare di contrastarlo ma colpendo, come dire, la situazione che impedisce a tanta gente per esempio di assumere regolarmente perché costa un sacco di soldi o a tanti disgraziati che vanno a cercare lavoro di adattarsi pure a situazioni del genere”.

Filippo Roma a questo punto sottolinea come nel lavoro in nero ad approfittare del lavoratore è proprio il padrone, Di Battista Junior dice: “non credo di essermi approfittato. Ho usufruito di certe situazioni”.

A difenderlo è il figlio su Facebook: “È un piccolo imprenditore” dice Alessandro di Battista che precisa: “Non lo giustifico, ma capisco la situazione generalizzata di difficoltà. Io non mi sono mai interessato dell’impresa, anche se sono nel consiglio di amministrazione e ho delle quote”. Sul finale il deputato del M5S dice: “Voglio dare una mano per regolarizzare questa situazione e pagare quello che c’è da pagare”.

L’appuntamento con Le Iene è la domenica sera su Italia 1

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here