Paolo Brosio scherzo: quando il giornalista è finito nella trappola de Le Iene | Video

Paolo Brosio

Paolo Brosio è uno dei concorrenti de L’Isola dei Famosi 2019. Il giornalista e scrittore questa sera sbarcherà a Cayos Cochinos per vivere questa incredibile esperienza. In una recente intervista ha dichiarato che sarà difficile resistere alle tentazioni, ma di certo non si lascerà andare ad esclamazioni tipo quelle di Massimo Ceccherini. Ricordiamo che Paolo Brosio, dopo un periodo di depressione, ha ritrovato sé stesso grazie alla fede cattolica. La stessa fede, però, gli è costata tanto durante uno scherzo de Le Iene.

Paolo Brosio scherzo: la trappola di Frank Matano

Circa due anni fa, Frank Matano de Le Iene organizzò uno scherzo a Paolo Brosio con la complicità di Leonardo Fiaschi, allora comico di Colorado e uno dei più famosi imitatori. Matano fece credere a Brosio di essere un regista americano e di voler intervistare lo scrittore per saperne di più sulle apparizioni della Madonna di Medjugorje. Matano incontrò Paolo Brosio e realizzò una breve intervista. Lo scrittore e giornalista cadde completamente nella trappola de Le Iene.

Paolo Brosio scherzo: la telefonata con il papa

Finita l’intervista, Frank Matano fece credere a Paolo Brosio di parlare a telefono con papa Francesco. Lo scrittore andò letteralmente su di giri e addirittura si emozionò di fronte alle parole del finto papa. A quel punto, preso dall’imbarazzo, Frank Matano non sapeva come rivelare lo scherzo a Paolo Brosio.

Preso dallo sconforto, il giornalista chiese a Matano di rivelare la verità: “Qui è in ballo la mia vita. Se è uno scherzo, ditemi la verità”. A quel punto l’inviato de Le Iene rivelò a Brosio che si trattava di uno scherzo. La reazione del giornalista ovviamente fu sconcertante: Paolo Brosio credeva di aver parlato con Sua Santità. Lo scherzo è rimasto negli annali de Le Iene e ancora oggi Brosio è ricordato soprattutto per quello.

mm
Diplomato al Liceo classico, frequento il terzo anno del Cdl in Lettere moderne. Sono Giornalista pubblicista da aprile 2017 e scrivo principalmente di calcio, anche se in passato mi sono occupato molti di spettacolo, gossip e TV. Scrivere è più che una passione per me e spero che mi seguiate in tanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here