#Maipiùbullismo 2 con Pablo Trincia su Rai 2

#Maipiùbullismo

#Maipiùbullismo, il social coaching condotto da Pablo Trincia e dedicato ai ragazzi vittime di bullismo

Pablo Trincia torna al timone della seconda edizione di #Maipiùbullismo, il social coaching che da voce alle vittime di bullismo.

#Maipiùbullismo: quando va in onda?

Dopo il grande successo dello scorso anno, #Maipiùbullismo ritorna con una seconda stagione trasmessa il lunedì sera in seconda serata su Rai 2 e in replica il sabato pomeriggio subito dopo il TG2 delle ore 13.00.

Alla conduzione confermato il bravissimo Pablo Trincia a cui spetta il compito di far parlare i ragazzi che hanno subito attacchi di bullismo dai propri compagni e non solo. Il social coaching è composto da quattro puntate trasmesse il mercoledì sera in seconda serata su Rai 2.

Al centro del programma come sempre c’è il dialogo con Trincia chiamato a ricoprire il duplice ruolo di conduttore e coach nei confronti dei ragazzi vittime di bullismo. Non solo, il conduttore è tenuto anche a conoscere i genitori dei ragazzi e i presidi delle scuole.

Protagonisti giovani ragazzi che in un video diario raccontano e rivelano di aver subito bullismo tra i banchi di scuola. Spetterà a Pablo Trincia aiutare questi giovani ad uscire dall’isolamento in cui sono riversati facendo raccontare la loro terribile esperienza e creando un incontro con l’autore del disagio.

#Maipiùbullismo : ecco i protagonisti della seconda stagione

Ecco in anteprima i nomi dei ragazzi protagonisti durante le quattro puntate della seconda edizione di #Maipiùbullismo.

A cominciare da Pietro di Palagiano, giovane ragazzo della provincia di Taranto che lo scorso anno aveva partecipato alla prima edizione. Questa volta Pablo Trincia è tornato nella scuola di Pietro, l’Istituto Agrario di Massafra, per verificare se si fossero ripetuti degli eventi di bullismo. Inoltre, in occasione di questo comeback, è stato organizzato anche un concerto speciale di Shade, giovane youtuber molto amato dai giovanissimo.

Protagoniste delle prossime puntate saranno due ragazzine: la prima è iscritta alla scuola media, mentre la seconda al liceo. Grazie all’utilizzo di telecamere nascosto è stato possibile filmare e raccogliere le esperienze vissute da queste giovane ragazze a scuola. A #Maipiùbullismo le ragazze hanno raccontato la loro vita tra i banchi di scuola, ma anche le angosce tenute dentro e che finalmente vengono cacciate fuori. Del resto non è facile per un adolescente raccontare a casa o a scuola di essere vittima di bullismo.

Il successo di #Maipiùbullismo si conferma internazionale, del resto il format dopo aver conquistato i Paesi Bassi e il Belgio si prepara ad essere trasmesso anche in altri 12 paesi.

Potrebbe interessarvi: Kronos, il nuovo talk show politico di Rai 2

Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.