70 anni Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo: la programmazione Rai

70 anni diritti rai
Dichiarazione dei diritti dell'uomo 70 anni Rai

Programmazione speciale della Rai in occasione del 70esimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo: ecco cosa andrà in onda in tv

Il 10 dicembre del 1948 l’ONU approvava la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. A distanza di 70 anni da quel giorno, la Rai ha deciso di celebrare questo importantissimo documento con una programmazione speciale prevista su tutte le reti nazionali. Ecco cosa andrà in onda.

La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo compie 70 anni

Il 10 dicembre del 2018 la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo festeggia 70 anni. Una data importantissima che ha segnato l’entrata in vigore di un documento considerato essenziale per l’educazione interculturale. Si tratta di trenta articoli in cui si parla di valori inalienabili come l’uguaglianza, la libertà e la dignità di tutti gli uomini. Non solo, il diritto al lavoro, all’istruzione e l’irrilevanza di distinzioni di razza, colore, religione, sesso, lingua e opinione politica. Un documento dal valore assoluto che in un certo senso è stato fonte di ispirazione per le varie carte costituzionali poi sancite per il riconoscimento di diritti inviolabili in altri Paesi. In occasione di questo speciale anniversario, la Rai ha deciso di celebrare questo giorno con una programmazione speciale.

Fabrizio Salini, Amministratore Delegato Rai, ha detto:

“La Rai ha sempre dato, e continuerà a dare, grande importanza ai valori fondamentali, diffondendoli in tutte le parti della società. Il settantesimo anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo ci ricorda che l’uguaglianza, la libertà e la dignità di tutti gli uomini, nessuno escluso, sono le sole strade che possono portarci ad una società inclusiva, solidale e rispettosa e su queste tematiche assicuro che la Rai sarà sempre in campo”.

Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo: la programmazione Rai

La programmazione Rai di lunedì 10 dicembre 2018 è interamente dedicata a questo speciale anniversario. Ampi spazio di discussione e approfondimento sul tema ci saranno durante programmi di successo come “Uno Mattina” e “La vita in diretta“, mentre su Rai2 se ne discuterà nel programma “Generazione Giovani” di Milo Infante e a I Fatti Vostri.

Rai 3, invece, dedicherà una puntata speciale di Blob, mentre lunedì alle ore 15.00 sarà trasmessa dall’Aula di Palazzo Madama la cerimonia finale dell’iniziativa “Testimoni di diritti” dedicata agli studenti delle scuole secondarie di primo grado. Successivamente alle ore 17.00 appuntamento con “Geo” dove ci sarà Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

Anche i Tg regionali dedicheranno ampio spazio alla giornata con eventi, approfondimenti, interviste e tanto altro. Su Rainews24 spazio alla rubrica “Cronache dal mondo”, mentre su Rai Storia andrà in onda il documentario “Imperdonabile” e il programma “Il giorno e la storia“, che ripercorrerà gli avvenimenti che hanno portato alla firma a Parigi della Dichiarazione.

Anche il portale di Rai Scuola si impegna a ricordare la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo con un’intervista speciale fatta a Marialuisa Lucia Sergio, docente di Storia Contemporanea presso il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, che interverrà sulla “Storia dei diritti umani: evoluzione e crisi di un paradigma”.

Potrebbe interessarti: Rai, iniziative per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Avatar for Emanuele Ambrosio
Testardo, sognatore, ironico, logorroico, attento osservatore e curioso all'ennesima potenza. Campano di origini, ma alla continua ricerca del suo posto nel mondo si laurea in Scienze Politiche e contemporaneamente completa il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. Consumatore di dischi, tele-dipendente, appassionato di cinema e serie tv. Diverse le collaborazioni: dalla carta stampata fino al passaggio al giornalismo online.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here